Gran Tour Archeologico del Peru

14 Giorni 3, 4, Min. 10

Aspetti Salienti del Viaggio

Gran Tour Archeologico del Peru

Un suggestivo ed’esclusivo viaggio «date di partenza a Vostra scelta» di gruppo di 14 giorni nel magico Perù costiero e andino sud per conoscere i centri più importanti della terra degli Incas. Eseguito in formula privata e alberghi superiori. Iniziamo con la Visita all’importante e bellissimo museo Larco Herrera. Visita delle suggestive isole Ballestas di Paracas, della Oasi di Huacachina per poi giungere a Nasca per il volo» opzionale» sulle misteriose linee di Nazca. Faremo sosta anche nella suggestiva Oasi di Huacachina. Nella zona di Nasca visita degli Acquedotti Incas di Cantayoc per poi pernottare nell’hotel Puerto Inkas situato in una suggestiva caletta. Visita della bella città bianca di Arequipa per poi raggiungere Puno attraverso uno spettacolare percorso altoandino. Navigazione sul grande lago Titicaca per conoscere le isole Uros e Taquile. Ulteriori visite durante il percorso da Puno a Cusco renderanno il percorso molto interessante. Nella magica Cusco visita dei suoi più importanti monumenti del centro storico e delle 4 importanti rovine archeologiche. Visita della Valle Sacra degli Incas con Pisac archeologico. Continueremo con la visita alla fortezza Inca di Ollantaytambo, le saline Incas di Maras e il villaggio di Chinchero. Il tour include un pernott. ad’Aguas Calientes ed’uno nel grande villaggio di Urubamba. una ulteriore emozione a Cusco con la visita della meravigliosa Machu Picchu.

Rientro a Lima per la visita alla affascinante zona coloniale prima del rientro in Italia.

N.B: date di partenza a Vostra libera scelta, prenotando almeno 4 mesi prima.

Itinerario

1° giorno: Italia Lima, arrivo da confermare con status voli definitivi

Arrivo a Lima Perù e incontro con nostro personale parlante italiano per il trasferimento in hotel in bus turistico privato. Sistemazione in camera/e. Cena non inclusa e pernottamento.

Nota: di norma all’arrivo a Lima Perù dopo il lungo volo la cena non viene gradita. Per chi desidera cenare, l’hotel offre ristorazione. Consigliamo voli con arrivo e rientro nel tardo pomeriggio o sera

2° giorno: Lima, Museo Larco Herrera / Viaggio terrestre per Paracas.

Colazione. Alle ore 08.30 partenza in servizio privato con guida in italiano per la visita all’interessante Museo Larco Herrera. Un museo solare, immerso nelle più belle bounganville del mondo: rosa, rosse, gialle e arancioni. Collezione molto ordinata e ben descrittiva del percorso che attraversa i secoli delle culture andine. Vi sono tessuti antichi, monili e ornamenti vari, anche in oro e argento, ceramiche, le cui miniere sono ancora in funzione; è in pratica una guida per comprendere le diverse popolazioni del Perù e la loro storia. Dopo la visita al Museo si parte in bus privato in compagnia del nostro T. lider sulla panamericana sud; il viaggio di circa 260 km. impegna 4 ore. Sul percorso sosta per un pranzo libero. Si prosegue per raggiungere Paracas e sistemarsi in hotel. Cena inclusa e pernottamento.

3° giorno: Paracas / Isole Ballestas / Viaggio per la Oasi di Huacachina / Ica “406 mslm”

Colazione. Ore 07.15 trasferimento al porto e inizio escursione alle ore 08.00 alle Isole Ballestas in servizio privato con guida in italiano. Queste isole sono considerate le piccole Galapagos del Perù; ospitano, foche, leoni marini pinguini, cormorani, e altre speci di uccelli. Sono famose in modo particolare per la grande quantità di Guano» concime organico» che producono in abbondanza nell’arco dell’anno. Il veloce motoscafo impiega circa tra i 25/30 minuti per giungere alle isole; durante la navigazione sarà possible ammirare anche il famoso candelabro di Paracas. Un disegno enorme posto sulla sponda di una collina sabbiosa e ancora presente da centinaia di anni. Si pensa che servisse per indicare l’avvicinamento alla costa e spaventare i pirati. Il vento risulta essere sempre alle spalle della collina, per questo motivo questo enorme disegno sulla sabbia è ancora visibile oggi. La visita alle isole dura un totale di circa 2 ore. Rientro al porto verso le ore 10.00 e tempo per visitare il mercatino locale artigianale. Partenza in bus per raggiungere in circa 75 minuti la suggestiva Oasi di Huacachina. Pranzo libero  e sosta per visitare tranquillamente la Oasi. Chi desidera sarà possibile dopo pranzo poter eseguire” Usd 15 addizionali per persona da coordinare con noi e con anticipo» il giro adrenalinico sulle alte dune con le dumbaghi locali. Di seguito ci sistemiamo in hotel a Ica.  Cena inclusa e pernott.

Note : Il grande motoscafo viene condiviso con altre persone ma Voi avrete la Vostra  guida parlante italiano. Chi desidera fare il giro in dumbaghi locali, deve essere accordato e pagato direttamente in loco, Un video per capire di cosa si tratta. https://www.youtube.com/watch?v=ePwcrZ3KViQ

Nota: Il motoscafo privato viene fornito per un minimo di 20 partec. in poi

4° giorno: Ica Nasca / Visita Acquedotti di Cantayo / Volo Opzionale linee di Nasca/ Viaggio per Puerto Inkas.

Colazione. Ore 08.00 Partenza in mezzo privato per raggiungere e visitare in servizio privato con guida in italiano gli antichi Acquedotti di Cantayoc, ancor oggi in funzione per l’irrigazione dei campi.  Dopo la visita rientro a Nasca per eseguire il volo per quelli che lo hanno prenotato in anticipo.  Costo volo opzionale” non incluso nel tour “ usd 120 per persona incluse tasse. Sosta pranzo libero. Successivamente partiamo e raggiungiamo la bella caletta di Puerto Inkas ove passeremo la notte. Cena inclusa. Pernott. .

Nota: il volo sulle linee di Nasca deve essere prenotato 45 giorni prima dell’arrivo a Lima Perù.

5° giorno: Nasca / Viaggio terrestre per Arequipa. 

Colazione. Ore 07.300 partenza in bus privato per la città bianca di Arequipa.  Un percorso costiero in compagnia dei Tour Lider. Faremo anche sosta per ammirare la faglia geologica apertasi nel 2007. Pranzo incluso nella Oasi de Clemente, situata al km. 826 nei pressi di Camanà Per un lungo tratto durante il percorso saremo accompagnati dall’Oceano Pacifico per poi eseguire una ulteriore bella sosta a Chala per ammirare un fantastico panorama di dune che giungono fino alla riva dell’Oceano e della Panamericana. Riprendiamo il nostro viaggio e iniziamo la salita dei primi contrafforti andini Arequipegni. Arrivo nella città bianca di Arequipa nel tardo pomeriggio. Una volta giunti ci sistemiamo in hotel. Cena libera e pernottamento.

Nota: Durante il viaggio faremo 2 soste.

6° giorno: Am. city tour di Arequipa «2340 mslm» / Pm. Viaggio terrestre per Puno «3810».

Colazione. Ore 8.30 inizio city tour di Arequipa in servizio privato con guida in italiano. Visita della Piazza principale, della cattedrale e dell’antico Monasterio di Santa Catalina, una città nella città, una perla turistica  con una storia di lunga data. Visiteremo anche la bella zona del belvedere di Yanahuara, che offre la bella vista della campagna Arequipena e la vista dei tre principali vulcani, tra cui il Picchu Picchu, il Chachani e il grande Misti di 5822 msln, il suo nome significa, il Signore.  Rientro in Arequipa per acquistare individualmente  alimenti per un pranzo a sacco in coordinazione con il T. Lider. Partenza in bus privato per Puno. Un fantastico percorso altoandino di circa 6.00 h. che attraversa una delle più importanti Riserve Nazionali protette «Aguada Blanca» a favore dei camelidi peruviani «Lama, Alpaca e Vigogne» svariate lagune ci accompagneranno su questo percorso e habitat di molto speci di uccelli, tra cui fanno sosta anche i fenicotteri Rosa. Questo bellissimo percorso in alcuni punti supera i 4500 mslm. Arrivo a Puno verso le ore 18.30/19.00 e sistemazione in hotel. Cena leggera inclusa e pernottamento.

Nota: prima di partire per Puno, acquisteremo alimenti per un viaggio a sacco durante il percorso.

7° giorno: Puno – Lago Titicaca, Isole Uros e Taquile – Puno.

Colazione. Ore 07.15 trasferimento al porto e inizio navigazione sul grande lago Titicaca in servizio privato con guida in italiano. Dopo circa mezz’ora di navigazione raggiungeremo il punto in cui troviamo una serie di isole Uros, sbarcheremo su una di queste isole per conoscere la gente del luogo. Camminando sull’isola avremo la netta sensazione di un continuo galleggiamento ondulatorio. Le 40 isole flottanti presenti sul lago fanno parte della riserva Naturale protetta del Titicaca. Dopo la visita riprendiamo la navigazione per raggiungere la bella Isola di Taquile. Arrivo e camminata panoramica su un sentiereo lastricato per raggiungere il villaggio e conoscere le attività locali quotidiane. Molto suggestiva la vista da questo punto, clima permettendo potremo anche ammirare la enorme catena Reale Boliviana. Pranzo tipico incluso. Dopo la visita riprendiamo il percorso a piedi attraverso altro percorso e una scalinata di 520 gradini in discesa per riprendere la barca e navigare verso il porto di Puno. Arrivo al porto verso le ore 16.30 e trasferimento in hotel. Cena libera e pernott.

Nota: Per la cena, si potrà optare per consumarla all’interno dlel’hotel; oppure raggiungeremo a piedi il ristorante che si trova nel vicino boulevar del centro.

8° giorno: Puno  Cusco /visite a Sillustani, Racqui, Andahuaylillas, Passo La Raya / Cusco «3360 mslm».

Colazione. Ore 07.30 partenza in servizio privato con guida in italiano per la città di Cusco, situata a 3360 mslm e a circa 390 km da Puno. La prima sosta sarà per la visita all’enigmatico centro archeologico di Sillustani, ove visiteremo le alte tombe nobiliari, alcune di esse superano i 10 metri di altezza e sono costruite in forma conica contraria. In questa zona potremo ammirare anche il bel lago Umayo. Si riparte e durante il percorso faremo sosta al passo La Raya situato a 4319 mslm e punto di confine tra le regioni di Cusco e Puno. Sosta pranzo incluso. Prima di giungere a Cusco ulterori visite a Racqui, ove troviamo il tempio Viracocha e successiva visita alla chiesetta di Andahuaylillas, famosa per i suoi affreschi della scuola Cusquegna e Ecuatoregna. Questa piccola chiesetta si conosce anche come la cappella Sistina del Sud-america. Il percorso tra visite e sosta pranzo impegna 10 ore. Arrivo a Cusco verso le ore 17.30 e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

9° giorno: Cusco / Saline di Maras / Lavorazione Artigianale della Lana a Chinchero / Ollantaytambo fortezza / Aguas calientes «2090 mslm «.

Colazione. Alle ore 08.30 partenza in servizio privato con guida in italiano per raggiungere e visitare le incredibili saline Incas di Maras, attualmente in funziona dal 1600 e situate a poco più di 3000 mslm. Uno spettacolo unico con le sue oltre 3000 pozze di sale. Seguiremo la visita al centro di interpretazione del tessuto, ove le donne locali ci mostreranno la lavorazione artigianale della lana fin dall’inizio del processo. Dopo la visita raggiungiamo il villaggio di Ollantaytambo per la visita alla grande fortezza; ultimo avamposto a difesa di Machu Picchu che si trova qualche kilometro alle spalle. Una sosta in loco per uno snacks o pranzo leggero, non incluso. Trasferimento alla vicina stazione dei treni e partenza in classe Inka Rail executive per Aguas Calientes verso le ore 16.00. Il viaggio in treno impegna 90 minuti e risulta molto bello e suggestivo per i continui cambi di flora durante il percorso. Arrivo ad’Aguas Caliente e breve camminata per raggiungere e sistemarsi in hotel. Cena inclusa. Pernottamento.

Nota: secondo orario, la visita alla fortezza di Ollantaytambo potrebbe essere eseguita anche dopo la pausa pranzo. Partire in treno nel pomeriggio permetterà ammirare il panorama durante il percorso.

N.B: Sul treno sono permessi solo 5 kg di equipaggio. Portare uno zainetto tipo invicta per le 2 notti fuori da Cusco. Il bagaglio principale potrete lasciarlo nel deposito dell’hotel a Cusco gratuitamente. Secondo le nuove norme le visite a Machupicchu sono state suddivise dal 1° luglio 2017 su 2 turni, mattino e pomeriggio. Voi avrete il turno del mattino. Inoltre secondo le regole della associazione guide di cusco, le guide a Machu Picchu possono guidare solo 2.30 ore. Faremo in modo di darVi la guida per tutto il mattino. Il rientro ad’aguas Calientes sarà per l’ora di pranzo. Si consiglia portare repellente per papataci e moschitos.

10° giorno: Aguas Calientes / Machupicchu / Aguas Calientes / Ollantaytambo / Urubamba «2800 mslm».

Vista di Machu Picchu

Colazione. Ore 05.30/06.00 incontro in hotel con la guida in italiano per poi raggiungere a piedi la stazione di bus e raggiungere Machu Picchu in circa 25 minuti sul famoso percorso di 8 km. a zig zag. Arrivo e visita con guida in italiano della suggestiva e meravigliosa cittàdella. Rientro ad’Aguas Calientes per l’ora di pranzo libero. Ad’ora opportuna partenza in treno per Ollantaytambo. Arrivo e trasferimento in bus privato per raggiungere in circa 30 minuti il più grande villaggio della Valle Sacra, Urubamba. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena inclusa e pernottamento.

11° giorno: Urubamba / Pisac Archeologico e Mercato Artigianale / Visita 4 rovine di Cusco» Tambomachay, Puca Pucara, Kenko e Sacsayhuaman» Cusco.

Colazione. Ore 08.30 partenza in servizio privato con guida in italiano per giungere in circa 60 minuti la importante zona archeologica di Pisac; un complesso considerato tra i 4 più importanti nella regione Cusco. La visita a Pisac archeologico impegna una camminata di circa 30/40 minuti per raggiungere la zona archeologica alta, cioè quella nobile o politica/religiosa. Al rientro faremo sosta per pranzo libero a Pisac. Dopo la pausa pranzo, non incluso, si riparte per raggiungere Cusco e visitare in servizio privato le rovine archeologiche di Tambomachay, Puca Pucara, Kenko e la grande fortezza di Sacsayhuman. Dopo la visita sistemazione in hotel a Cusco. Cena inclusa in ristorante esterno. Rientro in hotel passeggiando. Pernott.

12° giorno: Am. City tour di Cusco / Pm. libero a Cusco.

Colazione. Ore 08.30 inizio city tour di Cusco in servizio privato con guida in italiano. Visiteremo la piazza principale, la Cattedrale, e il tempio Koricancha e la zona del famoso quartiere di San Blas con le sue straordinarie stradine Inca “ Calle Triunfo “ ove troveremo la unica pietra a 12 angoli esistente in sud america. Una piccola via che offre la vista di spettacolari stradine Inca con i suoi enormi muri di pietra dei palazzi reali dell’epoca. Questo quartiere, il più antico di Cusco, deve la sua fama anche per essere la sede dei famosi e bravi artigiani di San Blas, riconosciuti in tutto il Perù per la loro maestria artigianale nei quadri, cornici e sculture varie tipiche del luogo. Molto famose le rappresentazioni su tela di Arcangeli e Madonne, appartenenti alla scuola Cusquegna. Pranzo non incluso. Rientro in hotel. Pomeriggio libero per visitare per propio conto il centro di Cusco, che offre anche ulteriori mercati artigianali e la possibiltà di visitare individualmente il Museo Inca » ingresso non incluso “ per chi desidera approfondire la storia della cultura Inca. Alle ore 19.00 trasferimento in bus al famoso ristorante Don Antonio per una cena buffet inclusa con spettacolo folkloristico. Rientro in hotel passeggiando attraverso la piazza. La passeggiata aiuterà la digestione, la quale sulle ande impegna molto più tempo. Consigliata dopo cena una bella tisana di Anis e una grappa peruviana » Pisco «. Hotel e pernottamento.

Nota: il biglietto turistico Vi permetterà visitare ulteriori monumenti del centro storico.

13° giorno: Am libero a Cusco / Pm. volo per Lima / Ore 20.00 Circuito magico dell’Acqua / Lima

Colazione.  Mattino libero nella magica Cusco. Alle ore 15.00 ritrovo in hotel e trasf. in aeroporto per il volo alla capitale peruviana, Lima. Arrivo e trasferimento al bellissimo parco che ospita il circuito magico dell’acqua: Struttura unica in sud-america che permette ammirare le 13 fontante cibernetiche e lo spettacolo principlae che viene trasmesso su una gigantesca nuvola d’acqua e con immagini che propongono la storia dle Peru. Dopo la visita ci fermiamo in un ristoirante turistico per una cena libero. Trasf. in hotel e pernott.

14° Lima / City Tour Coloniale / Volo di rientro in Italia.

Colazione. Alle ore 10.00 inizio escursione in servizio privato con guida in italiano della bella zona coloniale di Lima. La piazza principale che ospita anche il palazzo del governo. Visista della Cattedrale. Seguiremo la visita alla chiesa di San Francisco, il Monasterio e le sue Catacombe. Sosta per un pranzo libero a Larcomar. Successivo trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia.

FINE NOSTRO SERVIZIO

Quotazioni

Costo in Usd per persona in camera doppia o matrim. o tripla

10 Partec. Usd: 2250 sist. in doppie. matrim. tripla

11 Partec. Usd: 2200 sist. in doppie. matrim. tripla

12 Partec. Usd: 2150. sist. in doppie. matrim. tripla

Sistemazione in cam. singola: Usd 595

La quota del tour, Gran Tour Archeologico del Perù, INCLUDE:

Colazioni incluse buffet per tutto il tour. I pasti inclusi ove menzionati nel programma. Trasferimenti in servizio privato da o per aeroporto, alberghi, stazioni ferroviarie. Trasferimenti terrestri indicati con mezzo privato, bus turistico per i percorsi indicati nel programma. Assistenza della nostra Organizzazione presente sul territorio durante tutto il tour. Tour Lider locale parlante italiano da Lima a Lima. Tutte Le escursioni menzionate nel programma con guide parlanti italiano. Trasferimenti in treno classe turistica Inkarail esecutiva. Ingressi alle zone archeologiche e Museo Herrera.

La quota del tour Gran Tour Archeologico del Peru, NON COMPRENDE :

Tasse aeroportuali in Peru’. Volo linee di Nasca. Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato nella voce, LA QUOTA COMPRENDE.

Nota: attualmente le tasse aeroportuali interne sono incluse…credo che lo saranno anche il prossimo anno.

N.B: fare una cassa comune per mance durante il tour. Usd 50 per persona.

Alberghi

Cat. alberghi 3/4 stelle superiori in cam. doppia, matrim. o tripla.

ALBERGHI PROPOSTI: i seguenti alberghi proposti, sono soggetti ad eventuali cambi secondo disponibilita’ degli stessi, con altri di medesima categoria.

Lima: San Agustin Exclusive 4 stelle. 

Paracas: Hotel Hacienda Bahia 3 stelle sup. 

Ica: Hotel Las Dunas 3 stelle sup

Nasca: Hotel Nasca Lines 3 stelle sup.

Puerto Inka: Hotel Puerto Inka 3 stelle sup. 

Arequipa: Hotel Casa Andina Select 4 stelle

Puno: Hotel Royal Inn 4 stelle. 

Cusco: Hotel Ruinas 3 stelle sup. 

Urubamba: Hotel San Agustin Monasterio Recoleta boutique 3 stelle sup. 

Aguas Calientes: Hotel Mapi Inka terra 4 stelle

NB

Nota: coloro che giungono a Lima il mattino»esempio con Air Europa» e desiderano la immediata disponibilità della camera doppia o matrim. devono addizionare Usd 140. Tripla Usd 170

PRIMA DI PARTIRE

I trasferimenti via terra possono comportare tempi superiori a quelli previsti, in relazione alle specifiche condizioni locali.

Viaggio in altitudine (si pernotta a un’altitudine massima di 3.800 mslm, ma in corso di viaggio si superano anche i 4.000 m slm). Prima di iscriversi al viaggio è opportuno consultarsi con il proprio medico di fiducia per escludere eventuali controindicazioni per viaggi a quote elevate (il viaggio non è adatto a chi soffre di problemi cardio-vascolari, respiratori o di alta pressione).
Per questioni operative, di forza maggiore legate ad eventi atmosferici o scelte del corrispondente, l’itinerario potrebbe subire variazioni. Allo stesso modo gli hotel indicati nel programma di viaggio potrebbero essere sostituiti con altri di pari categoria.

Informazioni pratiche Peru’ FORMALITÀ

I turisti italiani che si recano in Perù devono essere muniti di passaporto con scadenza non inferiore a 6 mesi. Non è richiesto alcun visto d’ingresso.
Peru Paradise Travel non può rispondere di eventuali inconvenienti che dovessero derivare dallo stato non congruo del passaporto, dall’errata comunicazione dei Nominativi dei passeggeri pervenutaci in fase di prenotazione aerea ed in fase di stampa della biglietteria aerea stessa ove essi non siano corrispondenti a quanto riportato sul passaporto.

DISPOSIZIONE SANITARIE

A causa delle altitudini elevate, è consigliabile sottoporsi a una visita medica di controllo per coloro che soffrono di malattie cardiorespiratorie e circolatorie e un consulto presso l’Ufficio di Igiene della propria città. Un leggero mal di testa il primo giorno in quota è normale. Se non si è soggetti a particolari disturbi, il “soroche” normalmente si contrasta superando gradualmente i dislivelli.
Generalmente, i sintomi dei mal di montagna scompaiono dopo uno o due giorni.
La migliore prevenzione è il passaggio graduale a quote elevate.
In Perù ci sono farmacie alcune definite anche come botica. E’ bene mettere in valigia i farmaci di uso abituale, disinfettanti intestinali e un repellente per gli insetti.

VACCINAZIONI

Non c’è obbligo di alcuna vaccinazione.

CLIMA
A Lima e sulla costa pacifica le giornate sono quasi sempre soleggiate, tranne da maggio a settembre/ottobre quando sono caratterizzate da foschia umida chiamata garùa. Sulle Ande (area di Arequipa, Cuzco, Puno e Lago Titicaca) la stagione migliore, caratterizzata da clima secco, temperato di giorno e freddo di notte (minime/massime 1/22°C), va da aprile a novembre. (Anche se sono possibili piogge nelle aree andine a ridosso delle foreste tropicali). allo zero.

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO

Consigliamo abbigliamento sportivo di tipo primavera/autunno, scarpe comode, Crema solare, Burro cacao, berretto ed occhiali da sole. Per la zona andina è necessario prevedere dei capi più pesanti, specialmente per la sera e un capo impermeabile, anche se non siamo nella stagione delle piogge.

FUSO ORARIO
La differenza di fuso orario rispetto all’Italia è di -6 ore (-7 quando in Italia c’è l’ora legale).

VALUTA

La divisa ufficiale peruviana è il Nuevo Sol (PEN), divisibile in 100 centavos. Le valute più facilmente convertibile sono EURO e il dollaro USA. Banche, case di cambio, alberghi e agenzie di viaggio sono autorizzate a effettuare il cambio della valuta ed è preferibile effettuare il cambio in queste realtà, visto che il cambio in nero è pratica universalmente diffusa, ma si corre il rischio di ricevere banconote false dai cambisti ambulanti.

DISPOSIZIONE DOGANALI IN LOCO

In Perù è consentito introdurre, senza pagare dazi, fino a 3 litri di alcolici e 20 pacchetti di sigarette, 50 sigari o 250 g di tabacco.
Oltre ai beni propri, se ne possono portare altri, da regalare, di valore non superiore a US$ 300.

LINGUA

Le lingue parlate nel Paese sono lo spagnolo e il quechua (antico idioma degli Incas). Nella zona del Titicaca si usa anche l’aymarà. L’inglese viene ormai usato nei maggiori centri turistici.

PER TELEFONARE DAL PERU & PREFISSI TELEFONICI Dall’Italia al Perù:

comporre il prefisso internazionale 0051 più indicativo interurbano e il numero dell’abbonato.
Dal Perù all’Italia: comporre il prefisso internazionale 0039 seguito dal numero dell’abbonato.
Per comunicare dal Perú o viceversa da tenere in conto che il wifi in Perú é molto diffuso e gratuito, negli alberghi, ristoranti etc. quindi si consiglia utilizare whatsapp o skype
E’ possibile l’utilizzo dei cellulari “quad band”. Per il loro uso specifico e costi, consultare il proprio gestore. E’ questo uno degli aspetti in più rapida evoluzione.

VOLTAGGIO
La corrente è generalmente a 220 volt. Le spine utilizzate sono in genere a due spinotti piatti o tondi. Si consiglia dotarsi di un adattatore universale perché negli hotel potrebbero presentarsi situazioni non omogenee.

CUCINA

La cucina tipica peruviana (criolla), comprende piatti piuttosto gustosi che variano da una regione all’altra. Non mancano mai riso, patate e legumi, peperoncino, che accompagnano portate di pesce o carne. Fra i piatti più caratteristici ricordiamo il ceviche (frutti di mare crudi marinati in succo di limone), l’escabeche, pesce o pollo marinato in salsa di cipolle, il chupe, sorta di zuppa di verdure con riso. Nell’altopiano si può gustare il cuy, porcellino d’india arrosto accompagnato da patate e da mais, entrambi presenti in centinaia di varietà. Le bevande più conosciute sono il Pisco Sour, aperitivo a base di liquore d’uva e limone, e la chicha, bevanda Inca a base di mais.
Utilizzare solo acqua minerale acquistata in bottiglie sigillate ed evitare cibi non ben cotti.

N.B: Un Buon pasto in Perù costa dai 6 a 9 Usd a persona. In ristoranti di lusso il costo aumenta di molto.

Informazioni generali:

NORME E SUGGERIMENTI RELATIVI AL VOLO Biglietto aereo
E’ importantissimo che al momento della prenotazione comunichiate il vostro nome esatto come da passaporto (anche secondo nome o cognome se li avete).

Articoli consentiti in cabina (bagaglio a mano):
• Un bagaglio a mano la cui somma delle dimensioni (lunghezza + altezza + profondità) non superi complessivamente i 115 cm (come previsto dal DM 001/36 del 28 gennaio 1987)
• una borsetta o borsa porta-documenti o personal computer portatile
• un apparecchio fotografico, videocamera o lettore di CD
• culla portatile/passeggino e latte/cibo per bambini, necessario per il viaggio
• articoli acquistati presso i “duty free” ed esercizi commerciali all’interno dell’aeroporto e sugli aeromobili
• medicinali liquidi/solidi indispensabili per scopi medico-terapeutici e dietetici strettamente personali e necessari per la durata del viaggio. Per quanto riguarda i predetti medicinali liquidi è necessaria apposita prescrizione medica
• liquidi, contenuti in recipienti individuali di capacità non superiore a 100 millilitri o equivalente (es. 100 grammi), da trasportare in una busta/sacchetto/borsa di plastica trasparente, richiudibile, completamente chiusa, di capacità non eccedente 1 litro (ovvero di dimensioni pari, ad esempio, a circa cm 18 x 20) separatamente dall’altro bagaglio a mano.

Nota:
É raccomandabile includere nel bagaglio a mano l’occorrente per la prima notte ( pigiama, un cambio, beauty case, un golf), utili in caso di ritardata consegna del bagaglio all’arrivo. Attenzione invece a non includere nel bagaglio a mano coltellino multiuso, forbicine, tagliaunghie, liquidi di ogni genere superiori a 100 ml.

Bagaglio da spedire a seguito del passeggero
Si consiglia di apporre un’etichetta con proprio nome e recapito anche all’interno del bagaglio. Il peso del bagaglio imbarcato spedito in stiva è di 1 pezzo max 23 kg a passeggero.

Modalità di reclamo:
In caso di MANCATA RICONSEGNA/DANNEGGIAMENTO del bagaglio registrato (il bagaglio consegnato al momento dell’accettazione e per il quale viene emesso il “Talloncino di Identificazione Bagaglio”) all’arrivo a destinazione si deve APRIRE UN RAPPORTO DI SMARRIMENTO O DI DANNEGGIAMENTO BAGAGLIO contestando l’evento, prima di lasciare l’area riconsegna bagagli, presso gli Uffici Lost and Found dell’aeroporto di arrivo, compilando gli appositi moduli, comunemente denominati P.I.R – Property Irregularity Report

 

  • Price per passenger:
    USD $ .00
  • Total Price:
    USD $ .00

Richiedi Info

    Inserisci il testo qui sotto: captcha
    Loading...

    Continuando, accetti di utilizzare i cookie per offrire contenuto e pubblicità mirata su misura per i tuoi interessi e attuare misure per migliorare la tua esperienza sul sito. Per ulteriori informazioni e gestire le impostazioni, Clicca qui.

    Per migliorare la tua esperienza su peruparadisetravel.com, utilizziamo i cookies per conoscere le tue abitudini di navigazione e offrirti contenuti adatti ai tuoi interessi.

    Close