Peru; Arte y Folclore

Le Barriadas in PerùLa cultura da un paese si distingue non solo per la modernità e il progresso ma per la ricchezza spirituale e le sue tradizioni.
Il folklore è l’espressione culturale di un popolo attraverso diverse manifestazioni quali: danza, musica, artigianato, gastronomia, scultura e letteratura. Il folklore peruviano si è sviluppato seguendo diverse linee principali. La cultura Andina, che corrisponde ai popoli delle montagne del paese che costituisce probabilmente il folklore più vivo, diverso ed originale del mondo. La danza e la musica creola, prodotto dall’unione degli immigrati spagnoli con il popolo della costa peruviana, con il ricco apporto dell’afro-peruviano.
Le diverse espressioni artistiche delle comunità native della regione amazzonica, ancora oggi poco conosciute.
Il mondo Andino nell’epoca degli Incas ha avuto una grande impulso dal carattere rituale. Si conosce che gia nell’epoca pre-inca, i lavori agricoli erano vincolati alla danza, musica e altri ritmi per invocare alle divinità

Marinera Arequipeña   CaporalCamile

“La vita va vissuta guardando avanti ma solo sì la può comprendere guardando in dietro”.
Motivati per il sentimento artistico, dal desiderio  di mantenere viva la propria tradizione folclorica e per non cancellare la nostra identità culturale prende vita e si forma il gruppo: “Perù Arte e Folklore per il mondo”. Costituito da giovani artisti peruviani residenti in Italia con alle spalle una lunga carriera artistica; hanno partecipato a diversi festival internazionali di danza e musica nei paesi sudamericani quali: Colombia, Puerto Rico, Argentina, Brasile, Cile, Bolivia,  ma anche  in Europa in Spagna, Francia, Italia, Belgio Ucraina, Polonia, tra gli altri…. Attraverso queste  manifestazioni il gruppo ha avuto modo di diffondere presso la comunità italiana e le diverse realtà etniche in Italia la conoscenza delle danze e della musica della tradizione popolare peruviana.
Con un repertorio ben assortito attraverso le danze e la musica alternano negli spettacoli, le diverse zone della tradizione peruviana, dalla costa alla montagna attraverso la foresta. Tutto contornato ed arricchito dagli  splendidi costumi assolutamente autentici. Siamo contenti da offrire a voi il nostro lavoro che vi porterà a condividere le nostre tradizioni.

PERU. . . PAESE MILENARIO
“Esprimere con le parole quanto sia meraviglioso il  nostro paese, non basterebbero le stesse parole per definire la sua bellezza incomparabile”. Se si chiede ad un peruviano di descrivere la sua terra, la dividerà quasi sicuramente in tre fasce geografiche: la costa desertica, montagne e foresta; sottolineando con orgoglio che il Perù e l’unica nazione sudamericana che riunisce questi tre tipi di paesaggi. Bagnato dall’Oceano Pacifico, e attraversato dalla grande Cordigliera delle Ande. I luoghi turistici da conoscere sulla Costa sono: le famose “Linee di Nazca, Las Islas Ballestas, la capitale Lima, gli scavi archeologici del Signore de Sipan” conosciuti in tutto il mondo. Il paesaggio classico peruviano è quello delle montagne, che offrono uno spettacolo indimenticabile “La Cordillera delle Ande” dove si trova la montagna più alta, “Huascarán” (6,768 m. Ancash) la cima più alta dell’Ande peruviane y la seconda del sudamerica. In questa zona Andina la gente ancora parla l’antica lingua “Quechua”. Nella sierra peruviana vi sono grandi paesaggi e maestose città  come Cuzco, la Città degli Incas “Macchupicchu”, il Lago navigabile più alto del mondo il “Titicaca” (3,856 m. – Puno).
Le montagne formano i due canyon più profondi nel mondo il “Canyon di Colca e il Canyon di Cotahuasi” entrambi vicini alla città di Arequipa, dove troviamo anche il monte Mismi dove nasce il fiume dalla maggiore portata di acque al mondo… il Fiume Amazonas” che attraversando la foresta arriva in Brasile (dove poi prende il nome Rio delle Amazzoni). In questa zona amazzonica vi è la “Riserva del Manu” grande riserva mondiale dove si trovano centinaia di specie di animali e vegetali ancora sconosciute e che esistono sono nella foresta peruviana. All’interno della zona amazzonica si trovano villaggi di gente nativa, aborigeni che ancora oggi  sono isolati dal mondo moderno e conservano il proprio stile di vita, la lingua e le proprie tradizioni.

Festejo   Suri

REPERTORIO DELLE DANZE PERUVIANE

VALS CRIOLLO: (Lima)
Danza da sala d’influenza europea.
MARINERA LIMEGNA: (Lima)
Danza da Sala.
RITMOS AFRO – PERUVIANI: (Costa)
Festejo – Lando – Alcatraz
MARINERA AREQUIPEGNA E FOX: (Sud)
Danze rurali con rappresentazione teatrale.
PAMPEGNA E YARAVI: (Sud)
Huaigno Arequipegno con una poesia musicale.
MONTONERO AREQUIPEGNO: (Sud)
Marinera che acquista il nome del personaggio.
CARNAVAL DE AREQUIPA: (Sud)
Danza dei festeggiamenti del carnevale.
CAMILE: (Sud) Danza del Valle del Colca in cui
si rappresenta il lavoro nella campagna.
TURCOS CON CACHARPARI: (Sud)
Danza Sacro – Profana.
CAPORAL: (Sud)
Danza dell’Altiplano del Perù.
MORENADA: (Sud)
SURI: (Giungla)
Danza di raccolta di un verme chiamato Suri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...

Continuando, accetti di utilizzare i cookie per offrire contenuto e pubblicità mirata su misura per i tuoi interessi e attuare misure per migliorare la tua esperienza sul sito. Per ulteriori informazioni e gestire le impostazioni, Clicca qui.

Per migliorare la tua esperienza su peruparadisetravel.com, utilizziamo i cookies per conoscere le tue abitudini di navigazione e offrirti contenuti adatti ai tuoi interessi.

Close