Una Acanala tra le dune

L’influenza di Chavín appare evidente nella Cultu­ra di Paracas che si sviluppa parallelamente sulla costa meridionale del Perú ed é celebre per il par­ticolare culto dei morti. Nel 1925, l’archeologo peruviano Julio Tello ha scoperto tra le dune una necropoli con centinaia di sepolcri in parte ancora inviolate. II principale tipo di sepoltura viene chiamato cavernas e consiste in pozzi vertical’ ricoperti da spessi strati di sabbia che conducono a delle caverne sotterranee dove venivano deposti i cadaveri mummificati (che talvolta mostrano tracce di trapanazione del cranio), avvolti in pre­ziosi teli ricamati. II luogo é segnato da un grande disegno a forma di candelabro, alto circa 50 me­tri e raschiato in profonditá nella sabbia compat­ta del pendío delle dune che si troyano alle spal­le della necropoli.

Verso la fine dell’epoca Chavín e Paracas due al­tre grandi culture si sviluppano a nord e a sud del Perú, quella dei Nazca (200 a.C.-800 d.C. circa) e quella dei Mochica (100-600 d.C. circa): sono due popolazioni che vengono considerate i «maestri artigiani» per eccellenza del Perú per quanto ri­guarda la produzione di ceramica, dei tessuti rica­mati e dell’oreficeria. I Nazca hanno saputo creare un vasellame di finissima fattura decorato con numerose figure fantastiche e con i macabri crani­trofeo era un popolo di cacciatori di teste ma ci hanno lasciato anche un’opera grandiosa che a tutt’oggi costituisce uno degli enigmi piú affascinanti della storia dell’archeologia: sono i gigante schi disegni scavati sull’arido terreno della Pampa di San José, scoperti circa sessant’anni fa e il cui significato é rimasto a tutt’oggi un mistero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...

Continuando, accetti di utilizzare i cookie per offrire contenuto e pubblicità mirata su misura per i tuoi interessi e attuare misure per migliorare la tua esperienza sul sito. Per ulteriori informazioni e gestire le impostazioni, Clicca qui.

Per migliorare la tua esperienza su peruparadisetravel.com, utilizziamo i cookies per conoscere le tue abitudini di navigazione e offrirti contenuti adatti ai tuoi interessi.

Close