In viaggio con animali domestici

Pianificare un viaggio con animali domestici richiede informazioni e molta cautela.

È necessario scegliere il mezzo di trasporto più adatto, a seconda della destinazione scelta. È necessario assicurarsi che il certificato di vaccinazione dell’animale sia valido e scegliere un mezzo di trasporto e una sistemazione:

Se siete pronti a prendervi una meritata pausa durante le Fiestas Patrias, prendete nota di questi semplici consigli dei nostri amici specialisti di Gabrica, distributore di soluzioni integrali per animali domestici, e vedrete che viaggiare con gli animali domestici è facile e divertente.

È consigliabile viaggiare con animali domestici?

Questa è una delle prime domande a cui dovete rispondere, possibilmente in modo onesto. La pianificazione di un viaggio con cani o gatti dipende sempre dall’età dell’animale, dal suo carattere, dalla sua razza e dalle sue abitudini.

Se a casa avete un cane o un gatto ansioso che ha problemi di socializzazione con altre persone e animali, un viaggio potrebbe significare un episodio di stress significativo per loro. Tenete presente, inoltre, che i gattini fanno più fatica ad adattarsi ai cambiamenti rispetto ad alcuni cani. Potrebbe essere saggio trovare una buona sistemazione per il vostro migliore amico mentre siete via.

Considerate aspetti come la razza e le dimensioni dell’animale. «Se si utilizzano i mezzi di trasporto pubblici, è ovvio che pianificare una vacanza con cani di piccola taglia è molto più semplice che portare con sé un peloso grande o molto grande», affermano gli esperti di Gabrica.

Verificate le caratteristiche del luogo che avete scelto come destinazione e dove avete deciso di soggiornare. Ci sono ostelli, alberghi e residenze private che non ammettono animali domestici, quindi è bene escludere la possibilità di viaggiare con animali domestici di fronte a tale limitazione. Se il luogo in cui trascorrerete questi giorni di vacanza accoglierà il vostro animale domestico e avete la fortuna di avere un compagno a quattro zampe docile che si adatta facilmente ad altri ambienti e situazioni… preparate le vostre valigie e quelle del vostro animale: è ora di partire per un viaggio!

Viaggiare in aereo con il proprio animale domestico:

Può essere uno dei metodi più rapidi, ma a seconda delle politiche della compagnia aerea scelta, è uno dei più rigorosi. La prima cosa da fare è documentarsi attentamente sulle regole. Alcune compagnie aeree offrono alternative per far viaggiare il vostro animale in cabina, in base ad aspetti quali il peso dell’animale e la distanza del viaggio.

In altri casi, il cane o il gatto dovranno viaggiare nella stiva. In entrambi i casi, è necessario disporre di una gabbia di trasporto adeguata che rispetti tutte le misure di sicurezza. È necessario che l’animale sia in regola con le vaccinazioni e con altri certificati che ne garantiscano la salute.

In genere le compagnie aeree vietano di sedare gli animali domestici prima del viaggio, quindi è importante che il cane o il gatto sia un animale tranquillo: «Se il vostro animale è nervoso o ha episodi di ansia da separazione, il viaggio potrebbe essere spiacevole per lui e sarebbe meglio non rischiare», spiegano i medici veterinari.

Viaggiare in auto privata con il proprio cane o gatto:

Questa è una delle alternative più semplici. Non è un vantaggio solo per voi, ma anche per il vostro animale domestico, soprattutto se è abituato a viaggiare in auto. In questo caso, vi consigliamo di portare con voi il trasportino o la cuccia. Potrebbe essere comodo per il cane o il gatto viaggiare al suo interno. D’altra parte, quando fate una sosta durante il vostro viaggio, questo strumento vi aiuterà a far scendere il vostro amico peloso dall’auto in tutta sicurezza.

Non dimenticate che l’idratazione del vostro animale è molto importante. Portate con voi un contenitore o un utensile da usare per offrire acqua all’animale. Se viaggiate con i cani, fate soste frequenti in modo che il vostro amico possa fare i bisogni, sgranchirsi un po’ le zampe e distrarsi, evitando così la noia.

Portate con voi tutto l’occorrente per il viaggio: guinzaglio, museruola, giocattoli e anche una coperta che gli ricordi la casa e lo faccia sentire vicino a casa. «Ricordate che gli animali non possono rimanere chiusi nell’abitacolo di un’auto, perché potrebbero soffocare», dicono gli specialisti.

Altri suggerimenti:

Se siete sicuri che il luogo in cui soggiornerete accetterà il vostro animale senza problemi, programmate il vostro viaggio senza perdere di vista alcune precauzioni:

Non portate il vostro animale lontano da casa senza le vaccinazioni aggiornate. Assicuratevi che sia coperta anche la sverminazione interna ed esterna. Il vostro amico peloso potrebbe entrare in contatto con animali malati o con aree contaminate.

Contact Form Demo

Continuando, accetti di utilizzare i cookie per offrire contenuto e pubblicità mirata su misura per i tuoi interessi e attuare misure per migliorare la tua esperienza sul sito. Per ulteriori informazioni e gestire le impostazioni, Clicca qui.

Per migliorare la tua esperienza su peruparadisetravel.com, utilizziamo i cookies per conoscere le tue abitudini di navigazione e offrirti contenuti adatti ai tuoi interessi.

Close