Arequipa

Riserva Nazionale di Salinas e Aguada Blanca

A 35 km circa a Nord-ovest della città di Arequipa (1 ora e 30 minuti in bus).

La sua estensione è di quasi 367 mila ettari, e abbraccia il territorio delle provincie di Arequipa e Caylloma (Dipartimento di Arequipa) e General Sánchez Cerro (Dipartimento di Moquegua). Fu istituita con lo scopo di preservare importanti associazioni di flora e fauna, per proteggere ambienti naturali in processo di distruzione e deterioramento. Ma anche per proteggere la vigogna attraverso un programma di ripopolamento.

La riserva è situata tra i 2800 e i 6050 metri di altitudine, e al suo interno si trovano i vulcani Misti (5825 metri di quota), Chachani (6075 metri) e Pichu Pichu (5664 metri).

Tra le specie più rappresentative della riserva ci sono la viscaccia, la volpe, il condor e il fenicottero andino o parihuana. Gli scenziati hanno determinato l’esistenza di 169 specie animali, 24 delle quali sono mammiferi (incluso due forme domestiche di camelidi sudamericani), 138 specie di uccelli (tra le quali le anatre tuffatrici, le aquile e i gheppi), 3 di rettili, 4 di anfibi e 3 di pesci. La laguna di Salinas è considerato un sito privilegiato per l’osservazione delle parihuanas nel periodo delle migrazioni.

Attrazioni Turistiche della città di Arequipa: Kanyon del Colca

A 151 km a Nord della città di Arequipa (3 ore in auto).

È situata all’estremo nordorientale del dipartimento di Arequipa. Il punto più elevato è costituito dal vulcano Ampato (6288 metri sul livello del mare), e il più basso dalla confluenza dei fiumi Colca e Andamayo (970 metri di altitudine). La valle del Colca ha un’estensione di 100 km di ampiezza e occupa un settore del bacino del fiume Colca, compreso tra i distretti di Callalli e Huambo.

In questa zona esistono 16 paesi di discendenti delle etnie dei collaguas e cabanas, eredi di una ricca tradizione culturale. I paesi di Chivay e Cabanaconde sono i più visitati dai turisti.

La valle del Colca fa parte della placca tettonica sudamericana e ospita un vulcano in attività chiamato Sabancaya, situato nel massiccio vulcanico del Hualca Hualca. La valle possiede, inoltre, una grande diversità di flora e fauna. Tra le più rappresentative specie di fauna troviamo il condor, il gheppio, il falco pellegrino e la pernice di montagna.

Attrazioni Turistiche della città di Arequipa

A 164 km a Nord-est della città di Arequipa (2 ore e 30 minuti in auto).

Ci si arriva uscendo dalla Valle del Colca attraverso la pianura di Sihuas. Per arrivare direttamente da Arequipa si prendeper Lima e all’altezza di Corire (distretto di Uraca) si devia per 6 km.
Sito costituito da un conglomerato di incisioni disseminati su un’area di 5 km2. La maggioranza mostra disegni di esseri umani, di animali e di piante, oltre a disegni geometrici, forse incisi con pietre appuntite.

Arequipa – Il Cañon di Cotahuasi

A 375 km a Nord-est della città di Arequipa (9 ore in auto e 12 ore in bus di linea).

Differenti piani di altitudine hanno creato le condizioni per una grande diversità biologica, con alti indici endemici sia nella flora sia nella fauna. Il Cañon di Cotahuasi comprende dodici zone di vita e tre regioni ecologiche. È considerato il più profondo del Perù (3535 metri).

Nel tratto da Arequipa a Cotahuasi si può osservare il vulcano Coropuna (6425 metri di quota) la cui cima è considerata la più elevata del dipartimento di Arequipa e la terza del Perù.

Si tratta di una valle interandina, a 12 ore in auto da Arequipa, dove si trovano paesini tradizionali, un complesso di acque termali, le cascate di Sipia e le faglie geologiche del canyon, considerato, insieme a quello del Colca, uno dei più profondi al mondo. La vista dei ghiacciai Coropuna e Solmana rende il paesaggio interessante, e questa è la zona ideale per praticare sport d’avventura come il ciclismo da montagna, le camminate e il canottaggio.

Dalla profondità di 3370 metri, a nord di Arequipa, nella provincia de La Unión, il Cañón di Cotahuasi è conosciuto come il più profondo e bello del mondo. Le sue attrazioni naturali sono di straordinaria bellezza, tra queste da notare le Cascate di Sipia, La magnifica valle dei vulcani, i boschi di pietra, le diverse sorgenti d’acqua termale e i boschi delle meravigliose Puya Raimondi.

La maggior parte delle attività turistiche si svolge a livello del fiume sul fondo del canyon. Lì si trovano le Cascate di Sipia, con una caduta libera di 150 metri, dove con molta frequenza si formano spettacolari arcobaleni, molto apprezzati dai turisti che arrivano nella zona.

La regione è adatta agli sport d’avventura come il trekking, il canottaggio, il parapendio, il delta plano, il ciclismo da montagna, le scalate di roccia, la pesca, e le escursioni a cavallo, ecc.

La valle di Cotahuasi è circondata da belli e pittoreschi villaggi con delle chiese coloniali, che ancor oggi mantengono, per la maggior parte, le caratteristiche tradizionali. Le attrazioni archeologiche vanno dalle pitture rupestri risalenti a tempi lontanissimi, fino ai percorsi e alle costruzioni del periodo di splendore incaico.

L’identità culturale delle comunità rurali costituisce un’attrazione veramente fuori dal comune per i visitatori. Si può apprezzare un eterogeneo campionario di folklore e di artigianato andino, oltre a degustare deliziosi vini prodotti nella regione. Cotahuasi è conosciuto, inoltre, come il paese dei tessitori di tappeti. Ne è un esempio il tappeto dalle dimensioni di 200 m2 che si trova dal 1924 nel Palazzo di Governo.

Loading...

Continuando, accetti di utilizzare i cookie per offrire contenuto e pubblicità mirata su misura per i tuoi interessi e attuare misure per migliorare la tua esperienza sul sito. Per ulteriori informazioni e gestire le impostazioni, Clicca qui.

Per migliorare la tua esperienza su peruparadisetravel.com, utilizziamo i cookies per conoscere le tue abitudini di navigazione e offrirti contenuti adatti ai tuoi interessi.

Close