Lima, Paracas, Oasi di Huacachina, Nasca, Arequipa City, Puno lago Titicaca, Sillustani, Cusco City, Festa del Sole, Valle Sacra, Aguas Calientes, Machupicchu

$3.199,00

Perù sud e festa del sole.

L’ “Inti Raymi”, tradotto con “Festa del Sole” era la festività più grande, spettacolare, variopinta e magnifica del Tahuantinsuyo; le popolazioni incaiche veneravano, infatti, come loro principale divinità il dio Sole.

Perù sud e festa del sole.

Dove si svolge?
Inizia nel centro di Cusco, nella spianata del Qoricancha, poi l’inca si dirige verso la “Plaza de Armas” e quindi procede fino al prato principale di Sacsayhuaman. In passato, durante il periodo incaico, i sacerdoti, l’inca e le famiglie nobiliari celebravano tale festività nella piazza principale della città.

Perù sud e festa del sole.

Ha luogo in occasione del solstizio d’inverno, il 24 giugno di ogni anno (durante l’impero incaico veniva celebrata esattamente il 21 giugno). Viene scelta tale data come evento simbolico dell’inizio del nuovo ciclo del sole; ricordiamo che nell’emisfero australe le stagioni sono invertite. Inoltre, tale periodo coincide anche con la fine dei raccolti di mais e dei tubercoli locali.

Perù sud e festa del sole.

Descrizione delle celebrazioni
Il Sole, divinità principale della cultura Inca e conosciuto anche come “Apu inti” e come “Apu P’unchau”, nella Mitologia Andina è considerato come il sommo creatore di tutto ciò che esiste, nonchè degli incas stessi, e presiede i destini dell’uomo e dell’universo. Doveva essere adorato e gli si dovevano offrire sacrifici per evitare che durante il suo lungo cammino attraverso il cielo abbandonasse la terra e i suoi figli, lasciandoli senza luce e calore. Per questo motivo, al Sole veniva dedicata la festa più solenne che si realizzava a Cusco.

Perù sud e festa del sole.

Nacque così l’Inti Raymi, Dal Qorikancha fino a Hauqaypata (Piazza Maggiore o Plaza De Armas), durante ogni solstizio d’inverno, Cusco vibrava di sacralità e l’Imperatore con tutta la sua corte si preparavano con digiuni per rendere omaggio alla divinità. L’Inca, sovrano dell’impero del Tawantinsuyo, presiedeva la festa centrale con il sacrificio di un’alpaca e il “Willaq Uma” (Sommo Sacerdote), dopo aver squarciato il corpo dell’animale, vedeva ed intuiva nelle sue viscere gli avvenimenti futuri. Migliaia di fedeli venuti dai quattro cantoni dell’impero (i quattro “Suyos”) con grandissimo fervore ed entusiasmo, accompagnavano con canti e danze cerimoniali e offrivano al dio Sole doni di alto valore simbolico. In particolar modo i sacerdoti e le sacerdotesse presentavano in dono il pane sacro (Sankhu) e la chicha (tradizionale birra di mais giallo) con la quale l’Imperatore Inca brindava in onore del Sole, invocando prosperità e pace per il suo popolo.

Perù sud e festa del sole.

Crollato l’impero, il popolo inca continuò a festeggiare tale ricorrenza nonostante i divieti imposti dalle autorità spagnole; il cronista Garcilaso de la Vega ne riportò una descrizione nei suoi “Comentarios reales”.

Perù sud e festa del sole.

Cronologia della festa attuale dell’Inti Raymi

Attualmente l’”Inti Raymi” è una kermesse internazionalmente conosciuta che richiama ogni anno più di 20.000 spettatori, nei quali vengono compresi sia “discendenti” delle popolazioni native, i quali vivono in maniera molto sentita la celebrazione, sia turisti di tutto il mondo, sia semplici curiosi.

Perù sud e festa del sole.
Dall’anno 1944 si stabilì il 24 giugno, in concomitanza con la tradizionale festa cattolica di San Giovanni Battista e con due altre ricorrenze molto sentite in Perù, ovvero “el dìa del Indio” e “el dìa del campesino” (“giorno dell’abitante nativo” e “giorno del contadino” rispettivamente), come giorno di Cusco e si pensò di evocare l’Inti Raymi degli Incas come atto centrale dei festeggiamenti. Per evidenti motivi oggi non è possibile realizzare tale messa in scena nei luoghi di origine e nemmeno rispettare i tempi di durata come vorrebbe la tradizione antica.

Perù sud e festa del sole.

Ciò nonostante, ogni anno la realizzazione della cerimonia, per azione delle differenti generazioni di cuschegni che si incaricarono dell’evocazione, va aumentando la sua forza simbolica e il suo valore storico rappresentando un messaggio vivo di identità e di integrazione nazionale.

Perù sud e festa del sole.

Gli scenari dove si sviluppa la cerimonia sono praticamente gli stessi degli ultimi dieci anni, cioè il Qoricancha, la Plaza de Armas e la fortezza di Sacsayhuaman, la cui spianata si utilizza come scenario centrale per l’ingresso solenne delle delegazioni dei quattro Suyos dell’Impero.

Perù sud e festa del sole

Available
Not Available
Selected
Tour type: Daily Tour
Durata: 14 giorni
Numero massimo di partecipanti: 18
Località: Culturale sud Peru, Tematici, Viaggi terrestri, Viaggi di Gruppo
Rate:
Departure date:
Data di Arrivo:
Adults:
Children:

Adult discount

# Title Number Discount
1Partecipanti45%
2Partec.6/87%
3Partec.da 10 a 188.5%
Lima coloniale, Riserva e isole Ballestas a Paracas, Oasi di Huacachina, Nasca, Arequipa City, Cusco City e rovine, Festa del Sole"Inti Raymi". Valle Sacra degli Incas, Aguas calientes, Machupicchu, Puno, isole Uros e Taquile del lago Titicaca, Necropoli di Sillustani.

Tour’s Program

Stampa

Un particolare diverso viaggio di 14 giorni e 13 notti per tutti coloro che desiderano conoscere i più importanti centri andini e costieri del Perù e la famosa festa del Sole Inti Raymi. Il tour si esegue con un esclusivo servizio privato. Conosceremo la bella Lima coloniale e la sua magnifica piazza. Il viaggio tocca principalmente tutti i principali siti rcheologici di Cusco e una delle sette meraviglie del mondo…MACHUPICCHU. Conosceremo nella zona di Juliaca la Necropoli di Sillustani e le sue enormi tombe circolari. Nella città di Puno navigheremo sull’immenso Lago Titicaca e le sue isole. Visita della bella città bianca di Arequipa. Toccheremo anche la zona di Nasca per chi desidera fare il volo sulle misteriose linee. Una simpatica sosta alla bella Oasi di Huacahina e poi Paracas con le sue belle isole Ballestas e la sua suggestiva Riserva Naturale. Il programma offre anche l’esclusiva assistenza alla più grande ed importante festa Inca: Inti Raymi o festa del sole, da VIVERE dall’inizio alla fine. Un Viaggio davvero particolare per conoscere il magico sud costiero e andino e antiche tradizioni INCA. Il viaggio si chiude con la bella escursione a Lima coloniale.
Partenza in giornata dall’aeroporto italiano di preferenza. All’arrivo in Lima, un nostro incaricato vi attenderà in aeroporto, esponendo una lavagnetta con nostro nome e logo tipo per trasferirvi con mezzo privato all’Hotel designato. Cena libera e pernott.
Nota: coloro che giungono a Lima il mattino e desiderano la immediata disponibilità della cam. doppia o matrim. devono addizionare Usd 120. Per la cam. tripla Usd 150.
Prima colazione. Alle ore 07.30 partenza con mezzo privato per la cittadina di Nasca; percorso di 460 km.circa in 7 ore sulla famosa panamericana sud. Breve sosta sul percorso per fornirsi di alimenti per un pranzo a sacco. Arrivo a Nasca e volo opzionale ” tasse e volo, usd 125 per persona” sulle misteriose linee. Il volo dura circa 40 minuti totali. Dopo il volo faremo visita agli Acuedotti di Cantayo in servizio privato. Sistemazione in hotel. CENA INCLUSA e pernott.
Nota: chi desidera fare il volo deve indicarlo alla conferma viaggio.
Prima colazione. Alle ore 07.30 partenza per Paracas. Faremo una simpatica sosta in Ica per conoscere la Oasi di Hacachina e poter ammirare le grandi dune che la circondano, alcune superano i 90 metri.di altezza. Proseguiremo per raggiungere Paracas. Arrivo e pranzo libero a Porto Chaco. Alle ore 14.00 Inizio escursione in servizio privato della Riserva Naturale di Paracas per ammirare suggestivi panorami naturali. Dopo la visita sistemazione in hotel. cena libera e pernott.
Colazione. Alle ore 07.15 trasferimento al porto dove ci imbarcheremo su motoscafi per l’inizio dell’escursione (alle ore 08:00) alle isole Ballestas in servizio privato; durante la navigazione vista panoramica del famoso Candelabro di Paracas. La visita alle Isole Ballestas, soprannominate “Le piccole Galapagos del Perù”, ci permetterà osservare varie specie di mammiferi marini, come foche, leoni marini, pinguini, e molti uccelli tipici della zona. Rientro al porto previsto per le ore 10.00. Partenza per Lima e sul percorso sosta ad’una tipica cantina locale che produce il famoso Pisco. Sosta per un pranzo libero. Arrivo a Lima e sistemazione in hotel. CENA INCLUSA e pernott.
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza per la città di Cusco, situata a 3399 mslm. (durata del volo 70 minuti). Un nostro incaricato vi accoglierà in aeroporto al Vostro arrivo per accompagnarvi all’hotel designato. Tempo a disposizione. Consigliamo a tutti coloro che giungono dalla costa direttamente alla città Cusco di riposare qualche ora e bere la famosa tisana di mate di coca in modo da abituare il corpo al cambio di altitudine. Alle ore 14.00 ritrovo in hotel per l’inizio dell’escursione della città in servizio privato. Visiteremo le più importanti attrattive della città, includendo la Cattedrale principale, la Plaza de Armas, il Tempio del Koricancha o Santo Domingo, visibile in modo particolare dalla strada principale di Cusco Avenida Sol. In seguito, raggiungeremo con i nostri mezzi le 4 rovine circostanti della città con suggestiva camminata all’interno degli stessi siti archeologici: Sacsayhuaman, kenko, Puca Pucara e Tambomachay. Rientro in hotel verso le ore 18.00. Alle ore 19.30 ritrovo in hotel per essere trasferiti al bel ristorante Don Antonio per una CENA INCLUSA con spettacolo folkloristico. Rientro in hotel passeggiando nella bella piazza principale di Cusco. Pernott.
Prima colazione. Alle ore 08:45 trasferimento con servizio privato al tempio del koricancha per l’inizio della festività dedicata al Sole, considerata la più importante e grande di tutto l’impero Inca. La festa inizia dal Tempio Korikancha per poi spostarsi successivamente alla piazza principale di Cusco “Plaza de Armas” per il saluto alle autorità. In tarda mattinata poi ci dirigeremo alla grande spianata della fortezza di Sacsayhuaman per assistere alla grande conclusione di questo evento ancora oggi celebrato da tutta la popolazione. BOX LUNCH INCLUSO. Rientro a Cusco e tempo a disposizione per la visita dei mercatini artigianali locali. Hotel. Cena libera e pernottamento.
Prima colazione. Alle ore 08.00 ritrovo in hotel per l’inizio dell’escursione con servizio privato nella bellissima Valle Sacra degli Incas, situata a 33 km da Cusco. Prima sosta al Mirador principale della Valle. Successiva visita al tipico e famoso mercato Artigianale di Pisac per poi proseguire verso il suo importante centro Archeologico, considerato tra i 4 più importanti di Cusco. Seguiremo la nostra visita per raggiungere il villaggio di Chinchero, che offre un centro archeologico di grande importanza. Faremo anche una sosta panoramica per ammirare dall’alto le saline incaiche di Maras. Successivamente faremo sosta ad Urubamba per un pranzo libero. Proseguiremo il nostro viaggio per raggiungere la fortezza di Ollantaytambo e conoscere questa straordinaria zona archeologica a difesa della cittadella di Machupicchu che si trova qualche km alle spalle di questo ancor tipico villaggio inca. Dopo la visita, trasferimento alla vicina stazione dei treni in classe expeditions e partenza per Aguas Calientes, paese adiacente a Machupicchu (spettacolare percorso di 90 minuti). Arrivo e trasferimento a piedi in hotel. Cena libera e pernott.
Nota: sul treno sono permssi solo 5 kg. di bagaglio, portate con Voi uno zainetto con il necessario. Il resto del bagaglio potete lasciarlo nel deposito dell'hotel a Cusco. Il servizio custodia è gratuito.
Prima colazione. In mattinata, verso le ore 05:30, raggiungeremo la stazione dei bus del luogo per percorrere i famosi 8 km in circa 25 minuti che giungono a Machupicchu, situata a poco meno di 2500 mslm. Arrivo e visita della meravigliosa Machupicchu in servizio privato con guida disponibile per 3 ore; dopodichè continuate da voi la visita. Pranzo libero. Nel pomeriggio rientro ad Aguas Calientes e partenza in treno per Ollantaytambo. Incontro in stazione con nostro personale per essere trasferiti in hotel a Cusco. Cena libera e pernottamento.
Nota: sul bilgietto viene indicato n° vagone, posto a sedere e orario di partenza. Dovete essere in stazione almeno 30 minuti prima prima della partenza treno.

Ricordiamo l’allarme lanciato dalla Unesco sul lento ma continuo sgretolamento annuale della cittàdella di Machupicchu…”raccomandiamo scarpe con suole di gomma morbida”.
Prima colazione. Partenza alle ore 07:30 con mezzo privato per la città di Puno, 3812 mslm di circa 390 km. Percorso alto/andino molto suggestivo che costeggia in gran parte la strada ferroviaria tra valli e panorami tipici e rurali della sierra. Dedicheremo varie soste durante il percorso, tra cui, passo La Raya, punto più alto del percorso, a 4319 mslm e di confine tra Cusco e Puno. Si riprende il percorso per la visita in servizio privato di 2 importanti siti Archeologici, Racqui e Andahuaylillas. Sosta per il PRANZO INCLUSO. Percorso di 10 ore, includendo le soste per le visite e pranzo. Arrivo a Puno verso le ore 17.30 e sistemazione in hotel. Cena libera e pernott.
Colazione. Alle ore 07.00 trasferimento al piccolo ma movimentato porto di Puno e partenza in lancia a motore in servizio privato per la navigazione sul lago Titicaca, il più alto lago navigabile del mondo. Raggiungeremo e cammineremo su una delle 40 isole galleggianti degli Uros. Isole flottanti costruite con enormi spessori di canne di Totora. La nostra visita prosegue con la navigazione per raggiungere la bellissima Isola di Taquile. All’arrivo cammineremo 50 minuti per raggiungere la suggestiva Piazza principale di Taquile. Da questo punto la vista del lago risulta molto bella. PRANZO TIPICO INCLUSO. Taquile conosciuta particolarmente per le sue strette tradizioni, le andenne e i suoi coloratissimi tessuti locali; nella piazza troverete negozi di artigianato locale molto interessanti. Dipendendo dalle condizioni climatiche, sarà possibile ammirare la Cordigliera Reale Boliviana. Dopo pranzo torneremo al porto scendendo per la famosa scalinata dei 520 gradini per riprendere la lancia a motore e fare rientro in Puno verso le ore 17.00. Arrivo e trasferimento in hotel. Cena libera e pernott.
Nota: il servizio privato per la visita alle Isole comprende la guida in italiano, ma non la lancia privata, che viene fornita per gruppi composti da un minimo di 15 partecipanti.
Colazione. Partenza alle ore 08.30 pe raggiungere in 50 minuti la città di Juliaca e visitare il centro archeologico di Sillustani con le sue enormi tombe circolari. Proseguiremo il viaggio attraverso uno spettacolare percorso andino per raggiungere la città bianca di Arequipa. Arrivo e sistemazione in hotel. Tempo a disposizione. Hotel. CENA INCLUSA e pernott.
Colazione. Alle ore 09:00 ritrovo in hotel per l’inizio dell’escursione della città con servizio privato. La visita comprende la Cattedrale principale, La compagnia, il Monastero di Santa Catalina ed altre importanti chiese. Proseguimento della visita al Mirador di Yanahuara per poter ammirare le tre imponenti cime dei vulcani Misti, Pichu Pichu e Chachani. Rientro in hotel. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione. Hotel. Cena libera e pernott.
Colazione. Alle ore 08.30 inizio escursione in servizio privato per conoscere il Museo Santuario Andino, ove troviamo anche la famosa mummia Juanita. Dopo la visista raggiungeremo il Molino di Sabandia. Costruito nel 1785, rappresenta l’architettura tipica della città bianca; nella quale ebbe il predominio l’uso del sillar” pietra Vulcanica”. Caratteristici sono i solidi contrafforti e i rustici balconi. Allo stesso tempo si possono apprezzare le tecniche utilizzate per processare il grano utilizzando i molini di pietra. Dopo la visita trasferimento in aeroporto e volo per Lima. Arrivo e trasferimento in hotel. Cena libera e pernott.
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo per Lima. Arrivo e inizio dell’escursione con servizio privato per conoscere la bella zona coloniale di Lima con i suoi più importanti monumenti del centro storico e la sua bella piazza. Trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Europa. Pasti e pernottamento a bordo.

Nota: tanti i ristorantini all’interno dell’aeroporto.

FINE NOSTRO SERVIZIO
LA QUOTA DEL TOUR: COMPRENDE:

Categoria alberghi 3/ 4 stelle sup. in camera doppia o matrimoniale. Prima colazione americana e buffet per tutto il tour. I pasti ove indicati nel programma. Trasferimenti in servizio privato da/per aeroporto, alberghi, stazioni ferroviarie. Trasferimenti terrestri indicati con mezzo turistici privati (minivan, minibus o bus). Le escursioni menzionate nel programma con guida locale privata parlante italiano. Le escursioni e i trasferimenti indicati solo con autista, non includono la guida.Trasferimenti in treno classe turistica expedition. Voli aerei interni. Ingressi alle zone archeologiche, musei e siti indicati nel programma. Assistenza della nostra Organizzazione durante tutto il tour.

LA QUOTA NON COMPRENDE :
Volo intercontinentale. Assicurazione obbligatoria, minimo medico/bagaglio, consilgiamo questo link: http://www.columbusassicurazioni.it/?COR=ITA Tasse aeroportuali.
Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato nella voce LA QUOTA COMPRENDE.
Partenza Martedi 19 giugno: Cat. Alberghi 3 e 4 Stelle superiori in cam. doppia, matrim.
Min. 4 partec.
LISTA ALBERGHI 3/4 stelle Sup. PROPOSTI: i seguenti alberghi proposti, sono soggetti ad eventuali cambi secondo disponibilita degli stessi, con altri di medesima categoria.

Lima: Hotel San Agustin Exclusive 4 stelle.
Nasca: Casa Andina 3 sup.
Paracas: Hotel San Augustin 3 sup.
Cusco: Hotel Costa del Sol 4 sup.
A. Calientes: Hotel El Mapi Inka Terra 3 sup.
Puno: Hotel Royal Inn 4 sup.
Arequipa: La Posada del Mirador 3 sup.
N.B. le iscrizioni al viaggio si chiudono 50 giorni prima della partenza.

Stampa

Tours Reviews

There is no review

Write a review

  • Sleep
  • Service
  • Location
  • Cleanliness
  • Room(s)

Ulteriori Proposti!

Programmi Economici

Viaggi per Vegani e Vegetariani