Lima. Arequipa, Colca canyon. Puno, Cusco city e archeologico. valle Sacra degli Incas. Saline di Maras, Moray e chinchero. Rafting a Cusco. Cammino Inca. Amazzona Puerto Maldonado.,

$2.995,00

Un viaggio in Perù che ci porterà ad’eseguire un tour molto bello nella città bianca di Arequipa.  Un successivo tour nel Colca Canyon per ammirare il volo del Condor Andino. Dalle ande del Colca attraverso un percorso alto/andino raggiungeremo Puno per eseguire un bel tour alle isole Uros e Taquile del lago Titicaca. Un percorso via terra molto suggestivo per raggiungere Cusco; nella quel visiteremo i principali attrattivi storici e archeologi. Eseguiremo il famoso cammino Inca di 4 giorni per raggiungere a piedi Machu picchu propio come facevano i Quecha di allora. Un ulteriore tour nella amazzonia peruviana per ammirare un’altro aspetto di questo paese; ove in realtà la zona amazzonica occupa il 60% del territorio. Il tour si chiude con una bella visita alla Lima coloniale.

Naturalmente Unico…Perù.

Arequipa e Colca Canyon:

Conosciuta come la Città Bianca per i suoi meravigliosi muri bianchi in sillar, una pietra di origine vulcanica, Arequipa è adagiata alle pendici dei maestosi vulcani Chachani e Misti e del ghiacciaio Pichu Pichu. Nel centro della città, dichiarata Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO nell’anno 2000, si possono ammirare i templi e le casone coloniali di stile barocco meticcio, così come il Monastero di Santa Catalina, una città spagnola in miniatura con stradine in pietra, begli atri e piazze. Sabandía, Tiabaya e Tingo, nella campagna, sono località da visitare obbligatoriamente, e l’irresistibile gastronomia di Arequipa è il perfetto complemento della visita.

Situati a solo 3 ore e 45 minuti dalla città, la Valle e il Cañon del Colca costituiscono una delle mete più straordinarie del paese. In tutta la zona si possono ammirare delle colorite terrazze preincaiche coltivate ancora a quinua, mais, orzo e grano. Nei periodi preispanici la zona fu abitata dai Collaguas e dai Cabanas; oggi gli abitanti hanno saputo conservare le proprie chiese coloniali come quelle di Yanque, Lari e Madrigal e ancora indossano i loro bei costumi tipici. Nella valle, inoltre, si praticano sport d’avventura come il ciclismo da montagna, il trekking e il canottaggio, e alla Croce del Condor si può ammirare il maestoso volo dei condor. Altri luoghi d’interesse nella zona sono i petroglifi di Toro Muerto, la valle dei vulcani di Andagua e il Canyon di Cotahuasi.

Naturalmente Unico…Perù.

Puno: è stata la sede della cultura Tiahuanaco (dall’800 al 1200 d. C.), massima espressione del popolo Aymara, che si sviluppò nel territorio odierno compreso tra Perù e Bolivia; gli incas dominarono il territorio nel XV secolo e gli spagnoli lasciarono un’importante testimonianza coloniale in tutta la zona, attratti dall’attività mineraria che si realizzava nella zona.

Oggi la città di Puno (3827 metri di altitudine) è capitale del folclore peruviano e sede della Festa della Vergine della Candelora, si adagia sulle rive del Titicaca, il lago navigabile più alto del mondo. I dintorni sono spettacolari: le Chullpas di Sillustani, un insieme di imponenti torri funerarie costruite dai Kollas; Juli, celebre per i suoi bei templi coloniali; Lampa con la chiesa del periodo del vicereame, costruita tra il 1675 e il 1685; Llachón, comunità che ancora conserva costumi secolari e manifestazioni culturali e Pucará, famosa per la ceramica pre incaica e per i “toritos de Pucará”, oggi costruiti in argilla.

Il lago, i cui abitanti hanno preservato gli antichi costumi e le tradizioni, ospita anche diverse isole. Un esempio lo costituiscono gli Uros, che vivono su “isole galleggianti”, fatte di totora, e che navigano per la zona nelle loro tradizionali imbarcazioni anch’esse fatte di totora. Taquile, Suasi e Amantaní sono rinomate per l’amabilità degli abitanti e per le antiche tecniche di tessitura, per le costruzioni precolombiane e i meravigliosi paesaggi. La Riserva Nazionale del Titicaca (36.180 ettari) protegge estensioni di totoralie diverse specie di flora e fauna.

Taquile:  A 35 km a Est del porto di Puno (3 ore in barca).La sua estensione approssimata è di 6 km2 e l’altitudine tra il porto e il villaggio varia leggermente, dai 3810 metri ai 3950 metri sul livello del mare. La temperatura massima è di 23ºC (66ºF) e la minima di 7ºC (37ºF).

I resti dell’isola risalgono a epoche preincaiche e si possono osservare nella parte alta. Durante la colonia e fino ai primi anni del XX secolo, il luogo fu utilizzato come prigione politica, ma, dal 1970, l’isola divenne proprietà esclusiva degli abitanti di Taquile. L’isola è caratterizzata da una popolazione molto amichevole che conserva i propri costumi, le tradizioni e gli abiti secondo l’antica usanza. Gli abitanti sono rinomati per i loro tessuti laboriosi e di fine fattura, con decorazioni simmetriche simboliche, di colori forti che riflettono il loro modello di vita, i costumi e le credenze andine.

Naturalmente Unico…Perù.

Cusco: Cusco vanta un paesaggio meraviglioso caratterizzato generalmente da cielo azzurro intenso, prati verdi, nuvole bianche e montagne maestose, dalle quali spesso svettano cime innevate. Una passeggiata attraverso le sue stradine ci riporta indietro nel tempo, al periodo dell’impero incaico oppure nei tempi della Colonia, ed avvolge il visitatore in un’atmosfera magica che fa sentire davvero nell’ “ombelico del mondo”!
Pochi altri posti riescono a trasmettere questa stessa sensazione come Cusco, città che fu sede imperiale ed insieme tempio del culto del dio Sole e che attirava enormi moltitudini in occasione delle grandi cerimonie rituali.
Purtroppo gran parte dell’architettura incaica è stata distrutta dai conquistatori per far spazio a chiese, conventi, palazzi e “casone”, ma quello che ci è rimasto è una sapiente integrazione fra gli stili autoctoni e Spagnoli

Naturalmente Unico…Perù.

Aguas Calientes: Questo paesino, in precedenza conosciuto come Aguas Calientes, è stato creato come centro logistico per gestire l’affluenza dei turisti al complesso archeologico e naturalistico di Machu Picchu. Qui si possono trovare ostelli, alberghi, ristoranti, cabine internet, telefoni pubblici, negozietti di generi alimentari e di souvenirs…
La maggior parte delle agenzie propone la sosta per il pranzo successiva alla visita del complesso monumentale, oppure un pernottamento, proprio in questo centro; ricordiamo infatti che non è possibile mangiare all’interno del sito di Machu Picchu.

Dove si trova?
“Machu Picchu Pueblo” (2060 m s.l.m.) è il centro abitato più vicino al complesso archeologico, ed è anche il punto di partenza per i bus-navetta che portano fino all’ingresso di Machu Picchu. L’unico mezzo di trasporto che arriva fin qui è il treno e l’unica impresa che, almeno fino al 2008, offre questo servizio, è Peru Rail.
Il nome “Aguas Calientes” deriva da una fonte di acque termali che si trova nei dintorni, tappa obbligata e corroborante ideale per coloro che concludono il “Camino Inka”. Originariamente, il villaggio si sviluppava solo lungo una direttrice che fiancheggiava la ferrovia (oggi: av. Impero degli Inca). Con gli anni, il paesino è cresciuto in modo disordinato, interessando un’area sempre maggiore. Oggi vi si possono trovare una piazza principale, con la piccola chiesa e il municipio, e la stradina che porta fino ai bagni termali, situati nella parte alta del paese. Lungo questa via si concentrano i ristoranti turistici e gli hotel.

Naturalmente Unico…Perù.

Cammino Inca:

Il “camino Inka” è un percorso che si snoda lungo alcuni dei punti più significativi di un’antica via incaica e permette di accedere a Machu Picchu da un punto altamente panoramico e suggestivo. Nella sua versione completa, inizia all’altezza del km 82 della ferrovia ed è lungo 46 kilometri, generalmente coperti in quattro giorni di cammino. Viene classificato come uno dei percorsi di trekking più spettacolari del pianeta.

“Nessuna delle strade romane che ho visto in Italia, in Francia o in Spagna, mi sembrarono più impressionanti di questa costruzione degli antichi peruviani. E pure la strada degli Inkas é ancora più straordinaria perche secondo i miei calcoli barometrici, si trova ad una altezza di 4040 metri sul livello del mare” (Alexander von Humboldt, 1850)

Naturalmente Unico…Perù.

Machu picchu:

È il “gioiello” più importante di una serie di 33 siti archeologici di primaria importanza che si trovano lungo il cosiddetto “Camino Inka”. Si trova a Nordest rispetto alla città di Cusco, tra le montagne di Vilcabamba, ad un’altitudine di 2.490 m sul livello del mare; quindi, contrariamente a quanto si crede solitamente, rispetto a Cusco, si scende.
Costituisce uno dei siti archeologici più importanti del mondo e rappresenta la principale destinazione turistica del Perù. Poche altre opere architettoniche dimostrano tanta armonia ed integrazione con l’ambiente naturale circostante come la cittadella nascosta delle Ande: è considerata, infatti, uno degli esempi più straordinari dell’architettura paesaggistica del mondo.

Sulla base di una votazione effettuata via-internet a livello mondiale, è stata di recente nominata come una delle sette nuove meraviglie del mondo.

Il complesso archeologico si trova arroccato sulla sommità di una montagna, Machu Picchu appunto (nome che in quechua significa montagna antica o montagna importante, ma l’esatta etimologia del nome è piuttosto discussa), e sorvegliato da un’altra montagna, Wayna Picchu (Montagna Giovane), nella cui cima si trovano altri resti archeologici.

Immerso in una foresta subtropicale, 400 metri sotto il complesso archeologico, scorre impetuoso (e a volte irruento, soprattutto nella stagione delle piogge) il fiume Urubamba, affluente del Rio delle Amazzoni. Le sue acque arrivano quindi, fino all’Oceano Atlantico.

In base alle più resentí teorie, la cittadella era sia un centro di culto e un osservatorio astronomico, sia la fattoria privata della famiglia dell’Inca Pachacútec.
È formata da due grandi aree: una agricola, fatta di terrazzamenti e recinti per il deposito di alimenti, e l’altra urbana, nella quale la zona sacra assume una grande importanza, con templi, piazze e mausolei reali lavorati perfettamente. Le scalinate e i canali di pietra sono una costante in tutto questo singolare sito archeologico.

Altitudine: 2.490 m s.l.m., prendendo come riferimento lo spiazzo principale del centro archeologico.

Naturalmente Unico…Perù.

Puerto Maldonado:

Esuberante, dai boschi infiniti e dai fiumi sinuosi che scorrono fino all’Oceano, Madre de Dios è un dipartimento dove la vita abbonda in tutti gli angoli. Puerto Maldonado, la città capitale,è un passo obbligato per accedere a qualsiasi dei parchi nazionali e delle riserve della zona ed è stato, in diversi periodi, un importante centro di esportazione del caucciù, di legno, di oro e di petrolio. Oggi due delle attività economiche principali del dipartimento sono l’ecoturismo e la raccolta di castagne.

A 10 km da Puerto Maldonado e dopo un’ora e mezza di cammino si trova il Lago Sandoval, circondato da distese di alberi di aguaje, da orchidee, lupunas, rovere e palme mauritias alte oltre 30 metri. Il lago è anche la dimora di una gran varietà di specie come i tucani, i guacamayos, i pappagalli, le gazze, i tapiri, le tartarughe e rifugio della nutria di fiume e del coccodrillo nero, entrambi in pericolo di estinzione. Nei dintorni del lago Valencia, a 60 km da Puerto Maldonado, attraverso il fiume Madre de Dios, vivono diverse comunità indigene dedite alla pesca di donzella, dorado e paiche; ed è anche l’habitat di una varietà di specie di flora e fauna.

Il parco Nazionale del Manu, (1 716.295 ettari), situato nel dipartimento di Cusco e di Madre de Dios, ospita più di 800 specie di uccelli, 200 specie di mammiferi, alberi giganteschi ed è anche la dimora di comunità indigene. Il parco mantiene attualmente il record di avvistamento di uccelli in un solo giorno e in una sola località, con 324 specie diverse.

La Riserva Nazionale Tambopata-Candamo (274.690 ettari) è rinomata perché possiede la maggior diversità di specie di mammiferi, alberi, insetti e uccelli del mondo e detiene il record mondiale di quantità di specie di farfalle. Nel Parco Nazionale Bahuaja-Sonene (1.091.416ettari) si trova l’unica savana umida tropicale esistente in Perù. Da menzionale il lupo di crin e il cervo dei pantani, specie in via di estinzione, così come l’orso formichiere gigante, la nutria gigante, il cane del monte, il coccodrillo nero e l’aquila arpia.

Dati generali

Altitudine:
Capitale: Puerto Maldonado (183 metri sul livello del mare).
Minima: 183 metri (Puerto Maldonado).
Massima: 500 metri (Boca Manu).

Clima:
La città di Puerto Maldonado ha un clima caldo e umido; la temperatura media annuale ha una massima di 26°C (77 ºF) e una minima di 8°C (24 ºF). La stagione delle piogge va da dicembre a marzo.

Naturalmente Unico…Perù.

 

 

 

Available
Not Available
Selected
Tour type: Daily Tour
Durata: 19 giorni
Numero massimo di partecipanti: 30
Località: Trekking Peru
Rate:
Departure date:
Data di Arrivo:
Adults:
Children:

Adult discount

# Title Number Discount
1Partecipanti.45%
2Partec.67%
3Partec.88.5%
4Partec.108.5%
5Partec.128.5%
VISITERETE: Lima: Lima piazza principale. Arequipa: Arequipa City, Colca Canyon Puno. Lago Titicaca, isole Uros e Taquile. Racqui, Andahuaylillas e passo La Raya. Cusco: City + 4 Rovine, Valle Sacra, Pisac Mercato e archeologico, Ollantaytambo, Saline di Maras Moray. Chinchero, Cammino Inca 4 giorni, Machupicchu. Rafting a Cusco. Puerto Maldonado: foresta Amazzonica.

Tour’s Program

Stampa

Un viaggio con una certa dose di adrenalina per coloro che amano la natura e l’avventura e desiderano condividere tra anima e corpo luoghi favolosi e tenersi in forma. Il viaggio offre un fantastico trekking e la visita alla suggestiva zona amazzonica di Puerto Maldonado. Ulteriori momenti di adrenalina tra le rapide del rafting proposto. Il programma offre la visita dei tre principali centroandini sud. Conosceremo la bella città bianca di Arequipa e il leggendario Colca Canyon. Tante le escursioni proposte in Cusco, tra cui la magica Machupicchu che raggiungeremo in 4 giorni di trekking attraverso il famoso cammino Inca. Il tour si chiude con la visita alla splendida Piazza coloniale di Lima prima del rientro in Italia.
All’arrivo a Lima Perù, un nostro incaricato sará ad’attendervi in aeroporto, esponendo una lavagnetta con nostro nome e logo tipo per trasferirvi in hotel. cena libera e pernott.
Nota: coloro che giungono a Lima il mattino e desiderano la immediata disponibilità della camera doppia o matrim. devono addizionare usd 70. Per la cam. tripla usd 90.
Colazione. Ad’ora opportuna trasferimento in aeroporto e volo per la cittá bianca di Arequipa, situata a 2340 mslm. Arrivo e trasferimento in hotel. Tempo a disposizione. Nel pomeriggio ore 14.00 inizio escursione in servizio privato. La visita comprende la Cattedrale principale, La compagnia, il Monasterio di Santa Catalina ed altre importanti chiese. Proseguimento della vista al Mirador di Yanahuara per poter apprezzare le tre inponenti cime dei vulcani Misti, Pichu Pichu e Chachani. Rientro in hotel previsto verso le ore 18.00. Cena libera e pernott.
Colazione. Alle ore 07.30 passeranno in hotel e partenz ain mezzo privato con autista"ingressi inclusi, no guida" per il Colca canyon. Sul percorso una breve sosta per fornirsi di frutta e acqua. Una strada sterrata che si snoda tra monti, vulcani e piccoli villaggi Andini ci porterá molto in alto, oltrepassando il punto piú alto del tragitto “4910 mslm”. Arrivo e sistemazione in un hotel di Chivay. Tempo a disposizione per conoscere questi tipico villaggio e il suo mercatino locale. Hotel. Cena libera e pernott.
Nota: Nei pressi trovate i bagni termali" portate il costume" La Calera che potrete raggiungere in mototaxi. Ingresso Usd 7 o Soles 20.
Colazione. Verso le ore 06.30 riprenderemo il nostro viaggio in mezzo privato per raggiungere Cruz del Condor: attraverseremo 15 tipici villaggi di questa bellissima valle con una breve sosta in uno di essi. Il Canyon del Colca con i suoi oltre 3000 m. di profondità risulta tra i più profondi al mondo. Con un pó di fortuna da questo punto panorámico sará possibile ammirare il maestoso volo del Condor Andino. Rientro in hotel a Chivay e pranzo libero. Partenza alle ore 13.00 in bus gran turistico per Puno. percorso di poco più di 6 ore attraversando una zona alto/andina spettacolare. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Cena libera e pernott.
Colazione. Alle ore 07.00 trasferimento al movimentato porto di Puno e partenza in lancia a motore in servizio “sic di gruppo con guida parlante spagnolo/inglese per la la navigazione sul lago navigabile piú alto del mondo ” il Titicaca”. Raggiungeremo l’isola galleggiante degli Uros. Isole flottanti costruite con enormi spessori di canne di Totora. La nostra visita prosegue con la navigazione per raggiungere la bellissima Isola di Taquile. All’arrivo cammineremo circa 50 minuti in salita per raggiungere la piazza principale di Taquile, molto suggestiva; da questo punto la visita del lago risulta molto bella, clima permettendo si potrà ammirare anche la Cordigliera Reale Boliviana “PRANZO INCLUSO. Taquile conosciuta particolarmente per i suoi coloratissimi tessuti e artigianato locale; nella piazza troverete negozi molto interessanti. Dopo pranzo torneremo al porto scendendo per la famosa scalinata dei 520 gradini per riprendere la lancia a motore e fare rientro al porto di Puno verso le ore 17.00. Arrivo e successivo trasferimento in hotel. Cena libera e pernott.
Colazione. Alle ore 07.30 trasferimento alla stazione dei bus turistici e partenza in servizio regolare sic di gruppo con guida parlante spagnolo/inglese. Partenza alle ore 08.00 per Cusco 3399 mslm, circa 390 km. Percorso alto/andino molto suggestivo che costeggia in gran parte la strada ferroviaria tra valli e panorami tipici della sierra. Sul percorso sosta per la visita guidata in servizio sic di 2 importanti siti Archeologici, Andahuaylillas & Racqui. Sosteremo anche al passo La Raya, punto più alto del percorso ” 4319 mslm ” e di confine tra Cusco e Puno. PRANZO INCLUSO. Percorso di 10 ore, includendo le soste per le visite e pranzo. All’arrivo in Cusco circa alle ore 17.30; ci sara un nostro incaricato ad’aspettarvi all’arrivo per trasfervi in hotel. Cena libera e pernott.
Colazione. Mattino libero nella magica Cusco. Consigliamo la visita al quartiere degli artigiani di San Blas, situato in un contesto Inca davvero suggestivo. Si consiglia la visita al museo Inka, non inclusa. Nel pomeriggio ore 13.40 passeranno in hotel per inizio escursione della cittá in bus o mini-bus turistico in servizio Sic : visiteremo la Cattedrale principale, il Tempio del Koricancha o Santo Domingo. Proseguimento della nostra visita alle 4 rovine circostanti della cittá “Sacsayhuaman, kenko, Puca Pucara e Tambomachay. Rientro in hotel verso le ore 18.00. Cena libera e pernott.
Colazione. Alle ore 08.00 escursione di un’intera giornata nella Valle Sacra in servizio privato con autista/accompagnatore” no guida, ingressi inclusi”. Visiteremo il famoso e tipico mercato artigianale di Pisac e il suo importante centro archeologico. Una sosta nella Valle dell'Urubamba per il pranzo libero. Proseguiremo la visita alla incredibile fortezza di Ollantaytambo per poi seguire con la visita al tipico villaggio di Chinchero. Rientro in hotel a Cusco verso le ore 18.00. Alle ore 19.00 incontro con la guida per la spiegazione del cammino inca. Cena libera e pernott.
Colazione. Trasferimento in pullman al punto di partenza per il percorso a piedi lungo il leggendario “Cammino Inca” dopo qualche ora si arriva a wuayllabamba (pranzo e cena inclusi) pernott. in tenda.
Dopo una sostanziosa colazione comincia la salita verso ” L’abra di Wuaarmiwañusca”4200 msl. Per poi discendere a Pacaymayo e accamparsi per la notte (pranzo e cena).
Al nostro risveglio,ci attende un’ottima colazione: riprendiamo il percorso,dove in questa parte e visibile l’originale lastricato in pietra del Cammino.Accampamento (pranzo e cena).
Inizia la discesa verso Machupicchu,sul percorso troveremo L’inti Puncku (porta del sole) da dove si potrá ammirare una spendida vista della cittádella. All’arrivo circa ore 08.00 am. Visita guidata di Machupicchu. Nel pomeriggio rientro a Cusco in treno, arrivo in serata e trasferimento in hotel. cena libera e pernott.
Colazione. Mattino libero. Ritrovo in hotel alle ore 13.30 e partenza cn mezzo privato" n guida " per una escursione di 4 ore alle Saline di Maras, situate a 3000 mslm e ancora in funzione dal 1600. Seguiremo con la visita all’Anfiteatro agricolo di Moray, ove i Quechua studiavano l’agricoltura su livelli di altitudine e con ottimi risultati. Rientro in hotel a Cusco per le ore 18.00. Cena libera e pernott.
Colazione. Colazione. Alle ore 07.30 trasferimento in servizio sic per raggiungere in circa 90 minuti Casa Cusi. Da questo punto inizia il nostro rafting in sic. Prima di entrare in acqua, verrà fornita da una guida professionale una spiegazione tecnica sulla navigazione e sicurezza in acqua. ” verrà fornito tutto l’equipaggiamento”. Inizia la nostra avventura nelle rapide di 2/3° grado per oltre due di adrenalina per poi giungere al punto dove ci aspetta il bus per il rientro a Casa Cusi per un buon PRANZO INCLUSO. Rientro in hotel a Cusco. Cena libera e pernott.
Colazione. Trasferimento in aereoporto e volo per Maldonado. Arrivo e recepciòn in aereoporto, inizio del nostro tour percorrendo la città. Raggiungeremo il porto per imbarcarci sulla nostra lancia a motore per la navigazione sul fiume Madre de Dios per raggiungere il nostro lodge “Eco Amazzonia Lodge”, brindisi di benvenuto e sistemazione nei lodge. “pranzo” Nel pomeriggio accompagnati da una guida locale conoscitore della zona, inizieremo la escursione attraversando la sponda opposta del fiume in lancia a motore, fino ad’arrivare alla Isola di Monkey, parte integrante di Eco amazzonia Lodge”. Durante il tragitto potremo apprezzare la diversità floreale; in modo particolare le innumerevoli speci di scimmie nel loro habitat naturale, sotto lo sfondo di un tramonto Amazzonico. Rientro in lodge “cena” e pernott.
Colazione al mattino presto. Cominceremo la nostra avventura nella foresta, accompagnati da una guida locale, dopo una spettacolarecamminata, giungeremo a Qocha Perdida: zona di rifugio e alimentazione di molte speci animali come il ” lagartos negros, tartarughe, nutrie e una grande varietà di pesci” potremo apprezzare anche alberi di enormi dimensioni, piante medicinali, ed’una incredibile quantità di uccelli e insetti vari. In questa zona conosceremo l’unico e stupendo osservatorio Amazzonico costruito sulla cima di alberi enormi, tipo il ” Shihuahuacos” con una indimenticabile vista dell’Ecosistema Amazzonico. Ritorno al lodge per pranzare. Come opzione, dopo cena per chi lo desideri, escursione notturna per osservare la zona dei Caimani. pernott.
Colazione; cominceremo un’altra incredibile avventura navigando sul fiume Madre de Dios. Dopodiche realizzeremo una camminata all’interno della maestosa foresta, ammirando nel percorso cambi di vegetazione e fauna animale fino ad’arrivare al fiume Gamitana che nasce nel cuore della foresta. Pausa per il pranzo e riposo; dopodiche navigando sul fiume Madre de Dios a bordo di canoe, faremo ritorno al nostro lodge, apprezzando sul percorso varie speci animali, inclusi coccodrilli. “cena” Pernott.
Trasferimento in aereoporto e volo a Lima. Arrivo e trasferimento in hotel. Tempo a disposizione nel pomeriggio. Cena libera e Pernott. Nel tempo libero potrete raggiungere con una taxi il vicino centro turistico Larcomar e passeggiare nei bei giardini del parco dell’Amore; il tutto con vista oceano. Rientro in hotel in taxi. Cena libera e pernott.
Colazione. Ad'ora oportuna trasferimento in aereoporto per il volo di rientro in’Italia

Nota: La camera sarà disponibile fino alle ore 13.00. Se avete il volo nel pomeriggio o sera, con un taxi potrete raggiungere e conoscere la piazza principale di Lima. Ricordate che dovete essere in hotel all’ora che Vi indicheremo per il trasferimento.

FINE NOSTRO SERVIZIO.
LA QUOTA DEL TOUR Naturalmente Unico, COMPRENDE:

Categoria alberghi 3 stelle standard in camera doppia o matr.
Colazioni incluse tipo americane e continental per tutto il tour.
I pasti ove menzionati nel programma.
Trasferimenti in servizio privato o servizio regolare “sic”da o per aereoporto alberghi stazioni ferroviarie e di pullman.
Trasferimenti terrestri in sic o in servizio privato ove chiaramente indicati con la voce ” servizio privato.
Trasferimenti in bus gran turismo Wonder, 4M, Royal class first class, Inka express imperial o cruzero in servizio regolare “sic” .
Le escursioni menzionate nel programma in servizio regolare “sic” in servizio privato ove specificato.
Guide bilingue nei servizi regolare “sic di guppo” guida in spagnolo/inglese.
Guide in italiano nei servizi privati.
Le escursioni indicate con autista non include il servizio guida ma include gli ingressi alle zone archelogiche.
Trasferimenti A/R. in treno in classe turistica “Expedition”.
Volo interni.
Ingressi alle zone archeologici, monumenti e siti indicati sui biglietto turistico che Vi daremo a Cusco.
Assistenza della nostra Organizzazione durante tutto il tour.

LA QUOTA DEL TOUR NON COMPRENDE:

Volo intercontinentale. Assicurazione obbligatoria, minimo medico/bagaglio, consigliamo questo link: http://www.columbusassicurazioni.it/?COR=ITA Tasse aeroportuali in Peru. Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato nella voce, LA QUOTA COMPRENDE.
Cat. Alberghi da 3 Stelle standard. in doppia, matrim. e tripla.

LISTA ALBERGHI PROPOSTI: Vi informiamo che per motivi di disponibilità potrebbero essere sostituiti con altri di medesima categoria.
Tutti gli hotel proposti sono da noi garantiti con acqua calda 24/24 e con bagno in camera.

Lima – Hotel Santa Cruz 3 Stelle standard.
Arequipa – Hotel Plaza Residence 3 Stelle standard.
Colca Chivay – Hotel Colca inn 3 stelle standard
Puno – Hotel Intiqa 3 Stelle standard.
Cusco – Hotel Atahualpa 3 Stelle standard.
Ollantaytambo – Hotel Tunupa 3 Stelle standard.
A. Calientes – Hotel Killa Inn 3 Stelle standard.
P. Maldonado: Hotel eco amazzonia lodge 3 stelle standard
Cammino Inca – tenda doppia o tripla.
COSA PORTARE NELLA FORESTA:

1. Cannocchiale-Sacco a pelo estivo
2. Pantaloni lunghi di cotone
3. Accessori per l’igiene personale
4. Scarpe tipo treking-Stivali
5. Pila con batterie di scorta
6. Medicamento personale
7. Cappello per il sole- Occhiali
8. Impermeabile-Giacca leggera
9. Protezione solare-borse di plastica
10. Macchina fotografica
11. Repellente per insetti

COSA PORTARE NEL TREKK.:
Scarponcini da trekking. Magliette e camicie a manica lunga. Short e pantaloni leggeri da viaggio o tuta da ginnastica (non è consigliabile il jeans). Cappello per il sole.
Casacca zuccotto lana,Repellente per insetti. Crema solare. Cose utili per l’igiene personale. Macchina fotografica e cinepresa.

Nota:Il programma viene proposto in 3 formule di servizi; in privato, in sic di gruppo guida bi-lingue parlante spagnolo/inglese. nelle visite proposte. Con mezzo privato e autista/accompagnatore.

N.B: coloro che giungono a Lima il mattino e desiderano la immediata disponibilità della camera doppia o matrim. devono addizionare Usd 70. Per la cam. tripla Usd 90.

Stampa

Tours Reviews

There is no review

Write a review

  • Sleep
  • Service
  • Location
  • Cleanliness
  • Room(s)

Ulteriori Proposti!

Programmi Economici

Viaggi per Vegani e Vegetariani