Huaraz, Trujillo City, Dama di Cao. Cajamarca, Chachapoya,, Cascata di Gocta, Chiclayo, Lima: Isole San Lorenzo, Fronton e Palomino

$2.990,00

Misterioso Perù Nord.

Huaraz. Situata a 3’100 mslm. di altezza, Huaraz o “Huarac Koyllur” che in lingua quechua significa “stella dell’alba” denominado Callejón de Huaylas è una valle alto/andina di straordinaria bellezza di circa 200 km. di lunghezza e tra due importanti catene della famosa Cordigliera Bianca e la Cordigliera Nera , seguendo il corso del fiume Santa che nasca dalla bellissima Laguna di Conococha a 4’100 m.s.m.l. che ricorre tutta la estensione della valle, fiancheggiando le cittàdine Recuay, Huaraz, Carhuaz, Yungay y Caraz.

Nel Callejón de Huaylas, meravigliosa valle racchiusa fra due catene montuose, la Cordigliera Blanca e la Cordigliera Negra, si estendono pittoreschi e pacifici paesini come Recuay, Carhuaz, Yungay e Caraz, mentre la capitale, la città di Huaraz è il centro urbano e commerciale della zona. Nel dipartimento si insediò la cultura Chavín, tra il 1200 e il 200 a.C., che lasciò in eredità lo stupendo complesso archeologco di Chavín de Huántar, dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO nel 1985.

In tutta la zona si possono osservare i ghiacciai più spettacolari, tra questi il Huascarán (6768 metri di altitudine), la cima più alta del Perù. Oltre ad avere fonti termali e lagune meravigliose come quella di Llanganuco, la zona è ideale per praticare gli sport d’avventura come il canottaggio, l’andinismo, il ciclismo da montagna o il trekking.

Il Parco Nazionale Huascarán, dichiarato Patrimonio Naturale dell’Umanità dall’UNESCO, protegge nei suoi bei scenari specie selvatiche come il condor, la vigogna, il cervo, il puma, la volpe andina e la viscaccia.

Misterioso Perù Nord.

Chiclayo, capitale del dipartimento di Lambayeque e’ una delle piu’ grandi citta’ del Peru’, ed e’ anche il punto di confluenza delle citta’ della costa, “sierra”e selva settentrionali. Si trova a pochi chilometri dal mare e la sua forza e’ nota grazie alla sua intensa attivita’ commerciale ed alla differenziata offerta turistica, la stessa che attira annualmente molti visitatori desiderosi di esplorare o fare sport nelle sue spiagge o di fare un salto nel suo passato misterioso ed affascinante.

Conosciuta anche con il nome di “Citta’dell’Amicizia” per la gentilezza e la ospitalita’ della sua gente, Chiclayo e’ situata in una regione dove si svilupparono straordinarie civilta’preincaiche come le civilta’ Moche o Mochica ( II-VIII sec. d.. C.) e Lambayeque (VIII-X sec.d. C.), le cui rovine, scoperte durante periodi e circostanze diverse, continuano a meravigliare il mondo. La fondazione della citta’ di Chiclayo non risulta negli annali spagnoli. Nacque nella seconda meta’ del XVI sec. come una citta’ indigena, punto di passaggio e di ristoro dei commercianti che trasportavano le loro mercanzie da una zona all’altra del Peru’ settentrionale. Fu battezzata con il nome di Santa Maria delle Valli di Chiclayo, ed e’ nel monastero dei francescani, il primo costruito dopo la conquista, dove si conserva la memoria di tale evento.

Attualmente e’ una citta’ in effervescenza: al suo ricco passato si aggiunge la vita industriosa di un popolo in continua attivita’, grazie al commercio ed al turismo.

Misterioso Perù Nord.

La città di Cajamarca riunisce tre ingredienti che la rendono una destinazione indimenticabile: una magnifica architettura coloniale, bei paesaggi e una ricca storia dal momento che fu scenario di un episodio importantissimo per la storia del continente. Qui, il conquistatore Francisco Pizarro, catturò l’Inca Atahualpa, il quale, nonostante aver tenuto fede al riscatto pattuito, fu assassinato. A partire da quel momento i conquistatori disegnarono la città secondo il modello spagnolo e oggi si conservano degli edifici coloniali come la Cattedrale, le chiese di San Francisco, Belén e la Recoleta, ma anche casone e monumenti.

Si possono fare numerose escursioni: ai Bagni dell’Inca, acque termo medicinali nelle quali l’Inca era solito recarsi dopo dei lunghi viaggi; le Ventanillas de Otusco, necropoli scavata in una parete di roccia vulcanica; Cumbemayo, esempio di ingegneria idraulica preincaica che ancor oggi funziona, posto in uno stupendo scenario naturale; l’antica piantagione La Colpa, dove si recano le vacche, chiamate per nome, per la mungitura; Kuntur Wasi, centro cerimoniale dell’anno 1101 a. C., e nel suo museo locale è possibile apprezzare numerosi oggetti forgiati con l’oro lavorato più antico d’America; e la Fattoria Porcón, cooperativa agricola e d’allevamento circondata da un gigantesco bosco di pini, ideale per trascorrere un giorno in campagna, visitare un piccolo giardino zoologico con vigogne, cervi, gattopardi, scimmie e aquile, comprare prodotti caseari o solamente godere del paesaggio.

Con il suo nome ancestrale che significa “la terra del raggio”, Cajamarca, situata nella regione nord- est delle Ande peruviane, e’ la piu’importante citta’della “sierra” settentrionale.

La sua tradizione culturale risale a tempi molto lontani, prima degli Incas. Tra il 1000 ed il 200 a.C. la zona di Cajamarca formo’ parte dell’area culturale del Nord del paese: in questa terra si edificarono importanti centri cerimoniali le cui rovine permettono di apprezzare ancora oggi, l’alto grado di sviluppo degli antichi cajamarchini.

Quando l’imperatore Inca Capac Yupanqui integro’ questo territorio al Tahuantinsuyo, Cajamarca divenne ben presto un importante centro amministrativo, e si rese famosa per l’eccellenza dei suoi tessitori e dei suoi vasai.

Il 15 novembre del 1532, l’Inca Atahualpa fu fatto prigioniero da un gruppo di spagnoli ai quali offri’, come riscatto per la sua liberazione, una stanza piena d’oro e due stanze ricolme d’argento. Alcuni mesi piu’ tardi l’Inca, malgrado il pagamento del riscatto, fu condannato a morire per strangolamento.

Si era cosi’ aperta una nuova epoca della storia di questa terra : fu costruita dagli invasori la citta’ di San Antonio de Cajamarca, edificata sui resti di un vecchio centro incaico. Iniziarono a prosperare l’attivita’ agricola, l’allevamento del bestiame bovino ed equino, la pastorizia, la produzione dei tessuti e nella stessa misura si sviluppo’ una magnifica architettura civile e religiosa. Inoltre, dal 1772, Cajamarca acquisi’ grande rilievo nell’economia coloniale, dovuto alla scoperta della miniera di Hualgayuc. Oggigiorno Cajamarca continua a mostrare i suoi lineamenti coloniali e mantiene la sua tradizione agricola, artigianale e mineraria.

Misterioso nord Perù.

Chachapoyas:

I Sachapuyos edificarono imponenti cittadelle sulle cime delle montagne per sfruttare al massimo le terre coltivabili. I tempi e le fortezze di pietra si armonizzavano con l’incommensurabile bellezza paesaggistica della regione. Un esempio della grandezza di questo popolo di cui si conosce molto poco, è la città fortificata di Kuelap, una gioia che risplende a 3 mila metri di altezza. La città di Kuelap, nel dipartimento di Amazonas, è unica per le sue caratteristiche e non può essere paragonata con nessuno dei resti archeologici del Perù. Il suo nome deriva dalla formazione della parola “Cónlap”, che è la denominazione di un popolo che abitava nella zona e pagava i tributi agli spagnoli nel 1591.
Kuelap è formata da una serie di terrazze da 15 a 20 metri di ampiezza, sulle quali si ergono dei formidabili muri inclinati. Risaltano le entrate a forma di imbuto, con un’ampiezza di tre metri nella parte esterna e settanta centimetri all’interno. Alcuni studiosi rimarcano che la città, scoperta nel 1841 dal giudice di prima istanza Juan Crisostomo Nieto, fu abitata tra gli anni 500 e 1000 D. C. e che per la sua costruzione furono impiegati 25 milioni di metri cubuci di materiale, tre volte tanto il volume impiegato nella costruzione della piramide di Keope in Egitto. Gli abitanti di Kuelap abbandonarono la città in massa prima dell’arrivo degli spagnoli, per ragione fino ad oggi sconosciute. Lo studioso italiano Antonio Raimondi, il primo a studiare la zona nel 1860, trovò sul posto uno scheletro di un uomo di due metri di statura e cranei con capiglitura rossa, un mistero non ancora decifrato fino ai nostri giorni. A Kuelap c’è ancora molto da scoprire e ricercare. Per ora questa città di 584 metri di lunghezza e 110 metri di ampiezza e dalle mura alte 20 metri, è coperta da un velo di enigma e mistero che invade qualsiasi persona la visiti.

Misterioso Nord Perù.

Available
Not Available
Selected
Tour type: Daily Tour
Durata: 16 giorni
Numero massimo di partecipanti: 12
Località: Tematici, Viaggi Nord Peru, Culturale sud Peru, Archeologia Peru, Archeologico/storico
Rate:
Departure date:
Data di Arrivo:
Adults:
Children:

Adult discount

# Title Number Discount
1Partecipanti45%
2Partecipanti67%
3Partec.88.5%
4Partec.108.5%
5Partec.128.5%
6Partec.148.5%
7Partec.168.5%
8Partec.188.5%
VISITERETE: Huaraz: Chavin de Huantar + Sechin + Laguna Llanganuco + Carhuaz + Yungai. Trujillo City + Cittàdella di Chan Chan + Palazzo Tschusi + Huaca della Luna + Centro archeologico El Brujo + Dama di Cao. Cajamarca: Cumbemayo + Otusco + Bagni dell'Inca. Chachapoya: Museo Leymabamba + Fortezza di Kuelap + Cascata di Gocta. Chiclayo: Tumbas Reales de Sipan + Huaca Rajada + Tucume + Mercato degli Stregoni. Lima: Isole San Lorenzo, Fronton e Palomino " opzionale Lima Coloniale".

Tour’s Program

Stampa

Un viaggio per coloro che hanno già potuto ammirare le magie del Perù sud e hanno deciso di completare la visita del grande Perù nei misteriosi regni del nord. La proposta Vi porterà nella grande cordigliera Bianca di Huaraz e le sue enormi e splendide montagne e siti archeologici straordinari. Seguiremo con la visite nella città di Trujillo, ove ammireremo le sue Huacas, Chan Chan e la Dama di Cao. In Cajamarca visiteremo i suoi siti più importanti e i bagni dell’Inca. Giungeremo a Chachapoya attraverso uno spettacolare percorso terrestre e visiteremo le mummie dei Chachapoyas del Museo Malqui a Leymabamba. Seguiremo la visita alla fortezza di Kuelap. Un breve e facile trekking di 6 ore A/R per conoscere la terza cascata più alta de mondo ” Gocta 771 m”. Tante le visite proposte nella città di Chclayo, tra cui Huaca Rajada e il Museo del Signore di Sipan.
Un viaggio che offre l’opportunità di conoscere queste incredibili e msteriose culture, percorsi spettacolari e siti archeologici di importanza mondiale…prima degli Incas c’era già una grande storia…quella del MISTERIOSO NORD PERU’.
All’arrivo in Lima , un nostro incaricato sará ad’attendervi in aeroporto, esponendo una lavagnetta con il nostro nome e logo tipo per trasferirvi in mezzo privato all’Hotel designato, ” quello indicato nella lista che riceverete con grande anticipo.
N.B: coloro che giungono a Lima il mattino e desiderano la immediata disponibilità della camera tripla devono addizionare Usd 30 per persona. Vi preghiamo di informarci al momento della conferma viaggio.
Colazione. Alle ore 08.00 partenza in mezzo privato con autista parlante italiano spagnolo per Huaraz. All’altezza della fortezza di Paramonga” ove faremo una sosta per visitarla” 200 km. da Lima, devia verso l’interno salendo al passo Canococha ” 4100 m ” discendendo nel Callejon de Huaylas, una incredibile valle intagliata tra la cordigliera Bianca e la Cordigliera Nera. Sosta sul percorso per il pranzo libero. Il percorso di circa 8 ore ci porterà alla bella cittàdina di Huaraz situata a 3100 mslm Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Cena libera. Pernott.
Colazione. Alle ore 08.00 inizio escursione in servizio privato di tutta la giornata dedicata ai resti archeologici di Chavin de Huantar, “km 109: 4 ore circa” situati in un valle di rara bellezza. Visita del complesso risalente al secolo XX a.C. e situato a 3180 metri mslm. sul versante orientale della splendida Cordigliera Bianca. Pranzo libero. Successiva visita del nuovo museo. Rientro in hotel a Huaraz verso le ore 17.30. Cena libera. Pernott.
Colazione. Alle ore 08.30 inizio escursione in servizio privato. Prima visita al paradisiaco Callejon de Huaylas con i suoi tipici villaggi di Carhuaz, Caraz, Yungay e la bella laguna di Llanganuco ai piedi del monte Huascaran, la più alta montagna del Peru,( 6768 mslm ). Pranzo libero. Al rientro in Huaraz visita del centro artigianale di Tarica. Rientro in hotel. Cena libera. Pernott.
Colazione. Alle ore 8.00 partenza in direzione ovest con mezzo privato sino alla costa desertica. Lungo il percorso visita dei resti archologici del centro Cerimoniale di Sechin con guida locale del sitio; uno dei più antichi del Perù. Percorso di 330 km. circa 8 ore. Pranzo libero. Per giungere a Trujillo attraverso la panamericana nord- Arrivo nel tardo pomeriggio nella città coloniale di Trujillo e sistemazione in hotel. CENA INCLUSA. Pernott.
Nota: in questo centro archeologico possono guidare solo le guide locali della zona.
Colazione. Alle ore 08.00 inizio escursione in servizio privato per conoscere la Huaca della Luna, una tra le meraviglie delle Huaca esistenti in Peru. Vista panoramica anche della Huaca del Sole, ancor oggi non visitabile. Successivamente ci dirigiamo alla cittàdella di Chan Chan l’antica capitale dei Chimù; considerata la più grande città del mondo costruita con mattoni di fango e paglia. Pranzo libero nel caratteristico balneario di Huanchaco, famoso per il suo salutare clima e per la pesca artigianale, eseguita ancor oggi con piccole canoe chiamate Caballitos de Mar. Pranzo incluso. Rientriamo a Trujillo per per conoscere la sua bella zona coloniale con i più importanti monumenti ed ulteriori Huacas. Una parte del giro all’interno della città si esegue passeggiando. Rientro in hotel. Cena libera e pernott.
Colazione. Ore 07.00 partenza in servizio privato all’importante centro archeologico el Brujo per conoscere la stupenda Huaca del Brujo. Visita del museo della Dama di Cao o mummia tattuata…secondo gli esperti cambia un pochino la storia dell’esclusivo comando maschile, gli studi proseguono. Di seguito partiamo per la Città andina di Cajamarca 2700 mslm. Sosta sul percorso per un pranzo libero. Percorso di circa 5 ore che dalla costa ci porteranno all’interno delle ande orientali e giungere alla città storica di Cajamarca, famosa per l’assassinio dell’ultimo Inka, Atahualpa. Arrivo e sistemazione in hotel. CENA INCLUSA e pernott.
Colazione. Alle ore 08.30 partenza in servizio privato per conoscere la zona di Cumbemayo. All’arrivo visiteremo camminando questa zona, la quale conserva uno degli acquedotti più importanti del Peru. Il tutto immerso in un contesto davvero suggestivo causato dal vento e l’acqua. Nella zona sono presenti anche geroglifici e ulteriori strutture interessanti. Rientro in Cajamarca e sosta pranzo libero. Di seguito iniziamo il City Tour. Visiteremo alcune belle chiese, la piazza principale ed’in particolare la stanza del riscatto, ove venne tenuto prigioniero e ucciso in piazza crudelmente l’Inka Atahualpa; la storia racconta che l’Inca Atahualpa, prigioniero degli spagnoli, offrì per la sua libertà una stanza di due metri piena ad’oro e due di argento…nonostante aver compiuto quanto detto, venne brutalmente giustiziato nella piazza. Rientro in hotel. Cena libera. Pernott.
Colazione. Alle ore 09.00 partenza in servizio privato per conoscere il cimitero inkas “ Ventanillas de Otusco “ tombe scavate nella roccia, circondate da un panorama agricolo molto suggestivo. Rientro in Cajamarca. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione. Se desiderate verso le ore 16.00 potrete raggiungere” con nostro mezzo” le terme dell’Inkas e godere delle vasche imperiali per un momento di caldo relax. Rientro in hotel. Cena libera e pernott. Gli ingressi alle terme non sono inclusi, ma si tratta di pochi euro; l’ingresso si paga con valuta locale “ soles”. Rientro in hotel all’ora che desiderate, accordandovi con l’autista che verrà ha prendervi all’ora che gli indicherete. Hotel. Cena libera e pernott.
Colazione. Ore 7.00 partenza in mezzo privato per un viaggio su strada asfaltata e sterrata attraversando magnifici paesaggi; sulla cima del passo piu alto” Barro Negro” potremo avvistare una parte della zona amazzonica di grande bellezza e del Rio Marañon, uno dei affluenti principali del Rio delle Amazzoni. Durante il percorso faremo sosta a Celendin, famoso per i suoi fini cappelli. Sosta per il pranzo libero. Prima di accomodarci in hotel a Leymebamba, visiteremo l’interessante museo Malqui” con guida locale del museo” che espone oltre 250 mummie della cultura Chachapoya. Seguiremo il nsotro viaggio per circa 50 minuti per giungere a Chillo, arrivo e sistemazione in hotel. CENA INCLUSA e pernott.
Colazione. Ore 08.00 Partenza in privato lungo una strada sterrata per raggiungere il l’importante sito archeologico di Kuelap. Visita della cittadella fortificata eretta sulla cima di un monte a 3000 metri di quota, una stupenda testimonianza di questa cultura guerriera “I Chachapoyas” “1000/ 1500 d.C.”. PRANZO BOX LUNCH INCLUSO. Si riparte per raggiungere la cittàdina andina di Chachapoya 2280 mslm. con sosta al mirador principale del luogo. Sistemazione in hotel e successivo tempo per una passeggiata nelle stradine del centro cittadino. Hotel. Cena libera e pernott.
Colazione. Alle ore 07.00 partenza in mezzo privato per raggiungere con la guida locale parlante spagnolo/inglese il punto di inizio del facile trekk. Di 3 ore per conoscere la terza cascata più alta del mondo “ Gocta 771 mt ”. Il trekk non risukta impegnativo e il panorama circostante davvero suggestivo e naturale. Arrivo alla cascata e sosta per un PRANZO BOX LUNCH INCLUSO. Dopo pranzo riprendiamo la strada del rientro per giungere al punto in cui abbiamo lasciato l’auto e successivo trasferimento in hotel. Cena libera e pernott.
Colazione. Partenza alle ore 07.00 in mezzo privato per Chiclayo, 32 mslm. Percorso su strada interamente asfaltata di 7 ore circa, attraversando diversi tipi di paesaggio: tropicale, andino, bosco secco, con un’infinità di colori. Pranzo libero lungo il percorso o all’arrivo a Lambayeque. Arrivo a Chiclayo sistemazione in hotel. Cena libera e pernott.
Colazione. Alle ore 08.00 partenza in servizio privato per raggiungere le Piramidi di Tucume e conoscere questa particolare zona che ospita decine di piramidi, tra cui il piccolo e nuovo Museo. Dopo la visita rientriamo a Chiclayo per conoscere il suggestivo mercato degli stregoni. Rientro in hotel. Pranzo libero e pomeriggio a disposizione. Cena libera e pernott.

Nota: se desiderate con un taxi Vi fate portare nel balneario di Pimentel per una pausa di fronte l’Oceano Pacifico.
Colazione. Alle ore 08.00 inizio escursione in servizio privato nella importante zona archeologica, Huaca Rajada in cui venne alla luce 1987 la tomba del Signore di Sipan; in questa zona oltre la Tomba di Sipan sono state scoperte dal 2008 ulteriori ed interessanti Huacas. Dopo la visita partiamo in mezzo privato per Lambayeque per un pranzo incluso. Successivamente iniziamo la visita al bellissimo Museo Tumbas Reales de Sipan; ove potremo ammirare reperti ” in gran parte in oro” favolosi di questa grande cultura. Trasferimento in aeroporto e volo per Lima. Arrivo e trasferimento in hotel. Cena libera e pernott.
Prima colazione in hotel. Trasferimento alle ore 08.00 in mezzo privato al porto del Callao per inizio escursione in servizio sic di gruppo condiviso alle particolari Isole di San Lorenzo, Fronton e Palomino, sede di molte specie marine tra cui leoni marini, pinguini, ecc. Rientro al porto e pranzo incluso. a Lima e pranzo incluso. Trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia.

Nota: i più coraggiosi con la guida locale parlante spagnolo/inglese, potranno fare il bagno con i leoni marini se non sarà il tempo degli amori…questa opzione si accorda direttamente in barca con la guida.

N.B: Questa escursione può essere sostituita con la visita alla bella Lima coloniale su Vostra richiesta.

FINE NOSTRO SERVIZIO.
LA QUOTA DEL TOUR Misterioso Perù nord, COMPRENDE:

Categoria alberghi 3 stelle standard in cam. Doppie, matrim. o tripla ” Colazioni incluse tipo continental, americane e buffet per tutto il tour. I pasti ove menzionati nel programma ” non tutti i pasti vengono forniti in albergo. Trasferimenti in servizio privato da o per aereoporto, alberghi, stazioni ferroviarie. Trasferimenti terrestri indicati con mezzo privato, minivan turistico. Le eventuali escursioni e trasferimenti indicati solo con autista/accompagnatore, non includono la guida. Le escursioni menzionate nel programma

” in servizio privato ” con guide regionali parlanti italiano; eccetto Alle Isole di Lima. Voli aerei interni e tasse, inclusi. Ingressi alle zone archeologiche, Musei e siti indicati nel programma. Assistenza della nostra Organizzazione durante tutto il tour.

LA QUOTA DEL TOUR NON COMPRENDE:

Volo intercontinentale. Assicurazione obbligatoria, minimo medico/bagaglio, consilgiamo questo link: http://www.columbusassicurazioni.it/?COR=ITA
Tasse aeroportuali in Peru, incluse.
Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato nella voce LA QUOTA COMPRENDE.
LISTA ALBERGHI PROPOSTI: i seguenti alberghi proposti sono tutti da noi garantiti ” sempre con bagno privato in camera” possono essere soggetti ad eventuali cambi secondo disponibilita degli stessi, con altri di medesima categoria.

Lima – Hotel Santa Cruz 3 stelle
Huaraz – Hotel San Sebastian 3 stelle
Trujillo – Hotel Los Conquistadores 3 stelle.
Cajamarca – Hotel Las Americas 3 stelle.
Chiclayo – Hotel Descanso Dell’Inca stelle.
Chillo – Hotel El Chillo 3 stelle
Gocta – Gocta Andes Lodge 3 stelle.
Chachapoya – Hotel casa Vieja 3 stelle.
Nota: Il programma può essere modificato in base alla Vostre esigenze per la categoria alberghi classe superiore e Vostri orari voli intercontinentali. Consigliamo voli con arrivo a Lima nel pomeriggio o sera ” voli con Iberia, KLM, Air France, Lan Peru, Anche per il rientro in Italia consigliamo compagnie che partano il pomeriggio o sera.

Stampa

Tours Reviews

There is no review

Write a review

  • Sleep
  • Service
  • Location
  • Cleanliness
  • Room(s)

Ulteriori Proposti!

Programmi Economici

Viaggi per Vegani e Vegetariani